Tramonto ad Hoi An in Vietnam

Tramonto ad Hoi An, in Vietnam

Tramonto ad Hoi An.
Uno dei momenti migliori per godersi una passeggiata in questo paesino è il tardo pomeriggio al calare del sole.
Da qui a poco inizieranno ad accendersi le lanterne, per cui la cittadina è famosa.
Ma rimaniamo al tramonto: le luci rossastre rendono l’atmosfera già magica di questo luogo ancora più surreale.
Le barche pronte a trasportare i turisti su e giù per il fiume.
Quasi un sogno!

Tramonto ad Hoi An, in Vietnam

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Clicca qui per vedere tutte le foto della cittadina:
foto gallery

La precedente città portuale dei Champa, situata presso l’estuario del Thu Bon, fu un importante centro di commercio vietnamita durante il XVI ed il XVII secolo, quando giapponesi e cinesi provenienti da varie provincie, olandesi ed indiani vi s’insediarono. In questo periodo di commercio con la Cina la città venne chiamata Hai Pho (Città sul mare) in vietnamita.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova la cittadina:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Sunset at Hoi An.
One of the best moments to enjoy a walk in this small town is the late afternoon at sunset.
From here soon the lanterns will start to light up, so the town is famous.
But let’s stay at sunset: the reddish lights make the already magical atmosphere of this place even more surreal.
Boats ready to transport tourists up and down the river.
Almost a dream!

Le tombe di My Son

Le tombe di My Son

Le tombe di My Son

Le tombe di My Son.
Uno dei luoghi più belli ed affascinanti, storicamente parlando, che ho avuto il piacere di visitare in Vietnam.
Si trova ad una quarantina di chilometri da Hoi An (la famosa città delle lanterne) ed è sicuramente un posto stupendo.
Non sono mai stato a visitare (ma mi riprometto di farlo prima o poi) uno dei più famosi luoghi come questo (tipo Angkor Wat in Cambogia). Da come leggo credo che siano ancora più maestosi di questo e non riesco nemmeno ad immaginarlo.
Assolutamente consigliato se avrete il piacere di passare qualche giorno nella città di Hoi An.

Le tombe di My Son

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Clicca qui per vedere tutte le foto di questo luogo meraviglioso:
foto gallery

La traccia più antica di monumenti di culto a Mỹ Sơn è la stele con iscrizione del IV secolo, in cui il re Bhadravarman annuncia la fondazione di un tempio dedicato a Shiva Bhadreshvara. Questa fondazione ha un particolare rilievo storico, in quanto il complesso religioso di Mỹ Sơn era il principale luogo di culto dei sovrani del regno Champa, nonché il luogo dove venivano cremati dopo la loro morte.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova il Santuario:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] My Son Sanctuary.
One of the most beautiful and fascinating places, historically speaking, that I had the pleasure of visiting in Vietnam.
It is about forty kilometers from Hoi An (the famous city of lanterns) and is certainly a wonderful place.
I’ve never been to visit (but I plan to do it sooner or later) one of the most famous places like this (like Angkor Wat in Cambodia). As I read I believe they are even more majestic than this and I can’t even imagine it.
Absolutely recommended if you have the pleasure of spending a few days in the city of Hoi An.

Spiedini di carne ad Hoi An

Spiedini di carne ad Hoi An

Spiedini di carne ad Hoi An

Spiedini di carne ad Hoi An.
Si mangia molta carne in Vietnam, non credevo. Questi spiedini erano in una bancarella della cittadina.
In compenso l’Asia è la patria dello street food perché per strada puoi trovare veramente di tutto.
E io di questi spiedini me ne sono fatti proprio due.

Spiedini di carne ad Hoi An

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] Skewers of meat in Hoi An.
We eat a lot of meat in Vietnam, I didn’t believe. These skewers were in a town stall.
On the other hand, Asia is the home of street food because in the street you can really find everything.
And I made two of these skewers.

Ponte giapponese a Hoi An

Ponte giapponese a Hoi An

Ponte giapponese a Hoi An

Ponte giapponese a Hoi An.
Nella splendida città storica in Vietnam, oltre alle lanterne, c’è anche questo famoso monumento.
Il nome in lingua locale è Lai Vien Kieu e serviva per unire due parti della cittadina (da una stava la comunità giapponese appunto).
E’ molto visitato ed ovviamente fotografato!
Purtroppo in italiano trovo proprio poco per indicarvi un sito per approfondire.

Ponte giapponese a Hoi An

Clicca qui per vedere tutte le foto della cittadina:
foto gallery

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

La precedente città portuale dei Champa, situata presso l’estuario del Thu Bon, fu un importante centro di commercio vietnamita durante il XVI ed il XVII secolo, quando giapponesi e cinesi provenienti da varie provincie, olandesi ed indiani vi s’insediarono. In questo periodo di commercio con la Cina la città venne chiamata Hai Pho (Città sul mare) in vietnamita.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova la cittadina:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Japanese bridge in Hoi An.
In the beautiful historic city of Vietnam, besides the lanterns, there is also this famous monument.
The name in the local language is Lai Vien Kieu and was used to unite two parts of the town (one of them was the Japanese community).
It is very visited and obviously photographed!

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne

Hoi An

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne.
La splendida cittadina a Sud di Da Nang. Famosa per le lanterne e le luci sul fiume la sera. Patrimonio mondiale dell’Unesco.
Una passeggiata nelle caotiche viette che questa volta sono rese di difficile passeggio solo dai moltissimi turisti (i più coreani e cinesi) e non dai motorini!
Le piccole casette coperte da piante rampicanti fiorite regalano scorci paradisiaci.
La sera poi, con il calare del sole, tutte le lanterne si accendono e la cittadina assume un fascino ancora maggiore.

Hoi An

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Clicca qui per vedere tutte le foto della cittadina:
foto gallery

La precedente città portuale dei Champa, situata presso l’estuario del Thu Bon, fu un importante centro di commercio vietnamita durante il XVI ed il XVII secolo, quando giapponesi e cinesi provenienti da varie provincie, olandesi ed indiani vi s’insediarono. In questo periodo di commercio con la Cina la città venne chiamata Hai Pho (Città sul mare) in vietnamita.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova la cittadina:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Hoi An, the small town of lanterns.
The beautiful town south of Da Nang. Famous for the lanterns and lights on the river in the evening. Unesco world heritage.
A walk in the chaotic streets that this time are made difficult only by the many tourists (the most Korean and Chinese) and not by scooters!
The small houses covered with flowering climbing plants offer paradisiacal views.
In the evening then, as the sun goes down, all the lanterns light up and the town takes on an even greater charm.