L’interno della chiesa di San Gregorio Armeno a Napoli

L'interno della chiesa di San Gregorio Armeno a Napoli

L’interno della chiesa di San Gregorio Armeno a Napoli.
Ormai diverso tempo fa sono stato a visitare Napoli e tra tutte le bellezze che offre la città ve ne sottolineo una, oggi, rappresentata dal complesso monastico di San Gregorio Armeno, proprio nel centro storico.
Questa è la vista del soffitto della chiesa del monastero.

Sei mai stato a Napoli ed hai mai visitato questo monastero nei vicoli partenopei? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

L'interno della chiesa di San Gregorio Armeno a Napoli

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 11-22.

Ho scattato diverse foto nel complesso, clicca qui per vederle:

La chiesa di San Gregorio Armeno (popolarmente conosciuta anche come chiesa di Santa Patrizia) è una chiesa monumentale di Napoli sita nell’omonima via, tra il decumano maggiore e quello inferiore del centro antico. Assieme all’adiacente complesso monastico, costituisce uno degli edifici religiosi più antichi, grandi e importanti della città.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The interior of the church of San Gregorio Armeno in Naples – L’intérieur de l’église de San Gregorio Armeno à Naples – El interior de la iglesia de San Gregorio Armeno en Nápoles – O interior da igreja de San Gregorio Armeno em Nápoles – Das Innere der Kirche San Gregorio Armeno in Neapel – Nội thất của nhà thờ San Gregorio Armeno ở Naples – 那不勒斯圣格雷戈里奥阿尔梅诺教堂的内部 – ナポリのサン・グレゴリオ・アルメーノ教会の内部

Il Cristo Moro in Santa Maria in Castello a Genova

Il Cristo Moro in Santa Maria in Castello a Genova

Il Cristo Moro in Santa Maria in Castello a Genova.
Questo bel crocifisso in legno, detto moro per il colore scuro del legno utilizzato, e’ una delle opere presenti nella bella chiesa che piu mi ha impressionato.
La sua storia e’ molto particolare: durante un restauro di meta’ del secolo scorso si scopri’ infatti che molti elementi della statua (come la barba ed i capelli lunghi) erano posticci e che non facevano parte dell’opera originale; fu deciso di toglierli per riportare il Cristo all’originale. Ma dal momento che i fedeli erano cosi’ abituati a vedere la statua con quegli elementi fu deciso di farne una copia (tuttora presente nella chiesa).
Altra bella storia, di cui vi ascio i link più in basso, e’ quella che racconta di amori traditi a cui la statua pose rimedio.

Hai mai visitato questa bella chiesa di Genova? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Il Cristo Moro in Santa Maria in Castello a Genova

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Per vedere tutte le foto che ho scattato in Santa Maria in Castello e nei suoi chiostri, clicca qui:

Questo e’ il sito ufficiale della chiesa: santamariadicastello.it.

La leggenda che parla della giovane tradita dall’amore ed aiutata da questo crocifisso la potete leggere sui due dei miei siti preferiti su Genova: amezena.net e dearmissfletcher.com.

The crucifix of the Moro christ in Santa Maria in Castello in Genoa – Le crucifix du Christ Moro à Santa Maria in Castello à Gênes – El crucifijo del Cristo Moro en Santa Maria in Castello en Génova – O crucifixo do Cristo Moro em Santa Maria em Castello em Génova – Das Kruzifix des Moro-Christus in Santa Maria in Castello in Genua – Cây thánh giá của Moro christ ở Santa Maria ở Castello ở Genoa – 熱那亞城堡的聖瑪麗亞摩洛基督的十字架 – ジェノヴァのカステッロにあるサンタマリアのモロキリストの十字架

La statua del Cristo nella chiesa di Santa Maria di Nazareth

La statua del Cristo nella chiesa di Santa Maria di Nazareth

La statua del Cristo nella chiesa di Santa Maria di Nazareth.
Il Santo Cristo collocato della cappella nella navata sinistra della Basilica di Santa Maria di Nazareth, la chiesa “bianca” situata dove iniziano a salire le strade che si arrampicano sulla Penisola di Sestri Levante.
Come vi scrivo poco dopo un miracolo accompagna questo Crocifisso che da secoli è venerato nella mia cittadina.

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Conosciuto localmente come “Santo Cristo”, una tradizione popolare vuole che il crocifisso fu portato a Sestri Levante dal mare, trasferito nella chiesa dell’Isola e, nel 1616, collocato qui nel coro. Malandato e spostato in sacrestia tra il 1690 e il 1700, per un evento considerato prodigioso dalla popolazione (secondo la leggenda “il volto del Cristo aprì gli occhi come una persona viva”) fu risparmiato da un imminente rogo.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The statue of Christ in the church of Santa Maria di Nazareth – La statue du Christ dans l’église de Santa Maria di Nazareth – La estatua de Cristo en la iglesia de Santa Maria di Nazareth – A estátua de Cristo na igreja de Santa Maria di Nazareth – Die Christusstatue in der Kirche Santa Maria di Nazareth – Tượng chúa Kito trong nhà thờ Santa Maria di Nazareth – 聖瑪麗亞迪拿撒勒教堂中的基督雕像 – サンタマリアディナザレ教会のキリストの像

Una tipica statuetta vietnamita come soprammobile

Statuetta vietnamita come soprammobile

Una tipica statuetta vietnamita come soprammobile.
Non ho portato a casa dalla mia ultima vacanza dal Vietnam molti souvenir.
Mi erano piaciute molto queste statuette in legno che avevo trovato tra le bancarelle di Hoi An.
Il vestito poi, abilmente laccato di rosso, si adatta bene ai colori di casa mia.
Cercando in rete ho trovato diverse di queste statuette, vendute come souvenir, ma non ne riesco a scoprire più informazioni né se sia la riproduzione di qualche altra statua più famosa.

Sei mai stato in Vietnam? Lascia un commento cliccando qui.

Statuetta vietnamita come soprammobile

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Aggiornamento grazie al commento di Anna:

Le statue vestono tutte il tipico abito tradizionele vietnamita chiamato: Áo dài.

L’Áo dài è un vestito tradizionale vietnamita principalmente femminile. Nella sua attuale forma, consiste in un abito di seta stretto ed aderente, indossato sopra i pantaloni. Áo dài viene pronunciato ˈáʊ ˈjàɪ (ow yai) nel sud del Vietnam, e ˈáʊ ˈzàɪ (ow zai) nel nord. Áo deriva dalla parola cinese che indica “giacca imbottita” (襖). Nella lingua vietnamita moderna, il termine áo fa riferimento ad un capo di abbigliamento che copre dal collo in giù. Dài invece significa “lungo”.
Continua e approfondisci su Wikipedia

A typical Vietnamese figurine as an ornament – Une figurine vietnamienne typique comme ornement – Una estatuilla vietnamita típica como adorno – Uma estatueta vietnamita típica como ornamento – Eine typisch vietnamesische Figur als Schmuck – Một bức tượng nhỏ điển hình của Việt Nam như một vật trang trí – 一个典型的越南小雕像作为装饰品 – 装飾品としての典型的なベトナムの置物

Collane in legno e conchiglie a Barbados

Collane in legno e conchiglie a Barbados

Collane in legno e conchiglie a Barbados.
Le preferite della mia mamma sono questo tipo di collana che un po’ ovunque si trovano ai Caraibi.
Queste erano nella cittadina di Bridgetown a Barbados.
Il tizio che le vendeva, con il suo carretto, mi ha anche gridato di tutto perche’ facevo la foto… chissa’ poi perche’?
Rimpiango di non averne comperata una come regalo ma pensavo che sarei andato nuovamente…

Collane in legno e conchiglie a Barbados

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Wooden necklaces and shells in Barbados – Colliers et coquillages en bois à la Barbade – Collares y conchas de madera en Barbados – Colares e conchas de madeira em Barbados – Hölzerne Halsketten und Muscheln in Barbados – Dây chuyền và vỏ bằng gỗ ở Barbados – 巴巴多斯的木制项链和贝壳 – バルバドスの木製ネックレスとシェル

Barchetta tipica a Doha

Barchetta tipica a Doha

Barchetta tipica a Doha.
In tour per la capitale del Qatar non puo mancare una foto della imbarcazione tipica di questo paese: il dau.
Veramente, prima di fare una ricerca su internet, ne sapevo veramente poco. Ora ho scoperto che e’ una barca tipica della intera area Sud-Orientale.
Ormai, quasi tutte a Doha, sono destinate al turismo di elite.

Barchetta tipica a Doha

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Il dau (adattamento dell’inglese dhow o dow) è una tradizionale barca a vela araba con una o più vele latine. È tipica delle coste della Penisola arabica, dell’India, e dei popoli swahili dell’Africa orientale. Un grosso dau può imbarcare circa trenta persone mentre uno piccolo normalmente ne accoglie una dozzina.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Per vedere tutte le foto che ho scattato in Qatar clicca qui:
foto gallery

Porticato rosso della Città Imperiale

Porticato rosso della Città Imperiale

Porticato rosso della Città Imperiale.
Uno dei particolari più fotografati della cittadina di Huè sono sicuramente questi portici di legno colorati di rosso.
Questi corridoi sono incredibilmente belli da attraversare e, ovviamente, da fotografare.
Il legno, il colore rosso, l’altezza del soffitto… tutto qui ti fa capire che sei a casa di un imperatore!

Se hai domande oppure se vuoi farmi sapere la tua opinione su questo articolo lascia un commento cliccando qui.

Porticato rosso della Città Imperiale

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Clicca qui per vedere tutte le foto che ho scattato in questo luogo:
foto gallery

La Città imperiale di Huế è un complesso fortificato costituito da una cittadella al cui interno è posizionata la vera e propria Città imperiale di Huế, l’antica capitale imperiale del Vietnam. A sua volta, racchiusa all’interno della Città imperiale si trova la Città Proibita Purpurea.

Ecco dove si trova questo luogo mitico:

Red arcade of the Imperial City of Hue in Vietnam – Arcade rouge de la ville impériale de Hue au Vietnam – Arcada roja de la Ciudad Imperial de Hue en Vietnam – Arcada vermelha da Cidade Imperial de Hue no Vietnã – Rote Arkade der Kaiserstadt Hue in Vietnam – Khu di tích Cố đô Huế ở Việt Nam – 越南顺化皇城的红色拱廊 – ベトナムのフエの帝国都市の赤いアーケード

Bassorilievo della Cattedrale di Palermo

Bassorilievo della Cattedrale di Palermo

Bassorilievo della Cattedrale di Palermo.
Alcune foto di una delle cappelle della magnifica chiesa palermitana. In particolare l’altare della cappella di San Pietro e Sant’Agata.
Come in uno scatto precedente della Basilica dei Fieschi in Liguria, l’agnello (ma in questa foto potrebbe anche essere una pecora) e’ nuovamente presente nelle raffigurazioni religiose cattoliche.

Bassorilievo della Cattedrale di Palermo

Bassorilievo della Cattedrale di Palermo

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Ricordo che c’e’ anche il sito ufficiale della Cattedrale: cattedrale.palermo.it che vi propone una completa visita virtuale al monumento.

Con Gualtiero Offamilio la cattedrale è dedicata all’Assunzione della Vergine rappresentata in tre diverse iconografie: una è la Dormizione della Madre di Dio o «Koimesis tes Theotokou» o «Dormitio Virginis», che appartiene alla tradizione bizantina, le altre due appartenenti alla tradizione latina: l’Assunzione e l’Incoronazione in cielo.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Clicca qui per vedere altre splendide immagini della città:
foto gallery

Portici di via Venti Settembre

Portici di via Venti Settembre

Portici di via Venti Settembre.
Ancora una foto della via centrale di Genova e dei suoi portici storici.
Questo uno dei tratti che mi piace di piu’ con il soffitto a cassettoni in legno ed il palazzo affrescato.

Qual è il luogo di Genova che più ti affascina? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Portici di via Venti Settembre

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Cos’è il 20 settembre, la data delle vie XX settembre? In quel giorno, nel 1870, l’esercito italiano prese Roma dopo la breccia di Porta Pia: fu la fine dello Stato Pontificio.
Continua ed approfondisci su Il Post

The wonderful arcades of via XX Settembre in the center of Genoa – Les magnifiques arcades de la via XX Settembre au centre de Gênes – Las maravillosas arcadas de via XX Settembre en el centro de Génova – As maravilhosas arcadas da via XX Settembre no centro de Gênova – Die wunderschönen Arkaden der Via XX Settembre im Zentrum von Genua – Những mái vòm tuyệt vời của via XX Settembre ở trung tâm Genoa – 位于热那亚市中心的 Via XX Settembre 美妙的拱廊 – ジェノヴァの中心にある XX Settembre 通りの素晴らしいアーケード

Statua asiatica in legno dall’Indonesia

Statua asiatica in legno dall'Indonesia

Statua asiatica in legno dall’Indonesia.
Questo è il particolare di un viso di una statua asiatica in legno, proveniente dall’Indonesia.
Era un regalo di un ragazzo indonesiano il cui padre è uno scultore ed artista famoso.
Rappresenta, credo, una madonnina ma con le fattezze ed i lineamenti asiatici.

Statua asiatica in legno dall'Indonesia

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron SP AF 90mm.

Sono moltissimi i souvenir artigianali che potete trovare in Indonesia a buon prezzo e di ottima fattura. Cercando un po’ qua e là nella rete ho trovato questo post che ne parla un po più dettagliatamente.

×