Le Alpi Marittime innevate viste da Sestri Levante

Le Alpi Marittime innevate viste da Sestri Levante

Le Alpi Marittime innevate viste da Sestri Levante.
Nelle giornate particolarmente limpide e fredde (questa foto la ho in archivio da molto tempo e non credo proprio che il giorno in cui la posto sia così freddo) dalla mia Sestri Levante si possono vedere le Alpi Marittime, quelle che stanno sul confine tra Italia e Francia, molto bene.
Ovviamente per fotografarle serve un bel teleobiettivo!

Hai mai visto e Alpi innevate da Sestri? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Le Alpi Marittime innevate viste da Sestri Levante

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Le Alpi Marittime sono un tratto della catena alpina situato nelle Alpi Occidentali. Secondo la Partizione delle Alpi sono la sezione alpina che si estende tra il colle di Tenda e il colle di Cadibona. Secondo la SOIUSA, invece, esse costituiscono una sottosezione compresa nella sezione “Alpi Marittime e Prealpi di Nizza” e si estendono dal Colle di Tenda sino al Colle della Maddalena.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The snow-capped Maritime Alps seen from Sestri Levante – Les Alpes Maritimes enneigées vues de Sestri Levante – Los Alpes Marítimos nevados vistos desde Sestri Levante – Os Alpes Marítimos cobertos de neve vistos de Sestri Levante – Die schneebedeckten Seealpen von Sestri Levante aus gesehen – Dãy núi Maritime Alps phủ tuyết nhìn từ Sestri Levante – 从塞斯特里莱万特看到白雪皑皑的海上阿尔卑斯山 – セストリ レバンテから見た雪を頂いたマリタイム アルプス

Le Alpi Apuane viste dal Monte Groppi

Le Alpi Apuane viste dal Monte Groppi

Le Alpi Apuane viste dal Monte Groppi.
Come vi ho già scritto qualche tempo fa dalla cima del Monte Groppi, una delle montagne che sovrastano il Passo del Bracco (la strata che dalla mia Sestri Levante porta fino a La Spezia), si può godere di una vista quasi a 360 gradi.
Volgendo lo sguardo ad Est si vedono ì, molto bene, le Alpi Apuane.
Le avrete riconosciute tutti, vero?

Se hai domande oppure se vuoi farmi sapere la tua opinione su questo articolo lascia un commento cliccando qui.

Le Alpi Apuane viste dal Monte Groppi

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Per vedere tutte le foto che ho scattato lungo il sentiero, clicca qui:

L’aggettivo “apuane” è legato alla popolazione dei Liguri Apuani, i quali popolavano una parte dell’Appennino ligure e tosco-emiliano e le Alpi Apuane nell’epoca dell’Italia preromana. Strabone li chiamava Lunae montes, cioè “monti della luna”, Dante Alighieri Monti di Luni, antica città romana in provincia di La Spezia.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The Apuan Alps seen from Monte Groppi – Les Alpes Apuanes vues du Monte Groppi – Los Alpes Apuanos vistos desde Monte Groppi – Os Alpes Apuanos vistos do Monte Groppi – Die Apuanischen Alpen vom Monte Groppi aus gesehen – Dãy núi Apuan Alps nhìn từ Monte Groppi – 从 Monte Groppi 看到的 Apuan 阿尔卑斯山 – モンテ・グロッピから見たアプアン・アルプス

La vista di Sestri Levante da sopra Villa Libiola

La vista di Sestri Levante da sopra Villa Libiola

La vista di Sestri Levante da sopra Villa Libiola.
Diverso tempo fa, ormai, avevo fatto questa bella camminata alla scoperta delle fonti del torrente Gromolo (uno dei due fiumiciattoli che attraversano Sestri Levante.
Si parte da Villa Libiola e dalle sue miniere.
La vista è veramente splendida da qui e proseguendo in alto, sempre più bella!

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Lungo il sentiero ho scattato diverse foto, che se volete, sono qui:
foto gallery

The view of Sestri Levante from above Villa Libiola – La vue de Sestri Levante d’en haut Villa Libiola – La vista de Sestri Levante desde arriba de Villa Libiola – A vista de Sestri Levante de cima da Villa Libiola – Der Blick auf Sestri Levante von oben Villa Libiola – Quang cảnh Sestri Levante từ trên Villa Libiola – 利比奥拉别墅上方的塞斯特里莱万特景观 – ヴィラ リビオラから見たセストリ レバンテの街並み

La neve al Passo di Centocroci lo scorso gennaio

La neve al Passo di Centocroci lo scorso gennaio

La neve al Passo di Centocroci lo scorso gennaio.
Quando lo scorso gennaio sono stato con qualche amico in “gita” al Passo di Centocroci (che unisce Liguria ed Emilia Romagna) ho scattato molte foto alla neve.
A dire la verità, a quest’altezza, quesi tutti gli anni qui cade la neve ma lo scorso gennaio ne è venuta giù proprio tanta e, complice il colore giallo di quel weekend siamo partiti.
In un’oretta di macchina da Sestri Levante, facendo la strada statale che passa da San Pietro Vara e poi a Varese Ligure, si arriva al Passo.
Lo spettacolo era decisamente “bianco” e meraviglioso.
Non pare anche a voi?

La neve al Passo di Centocroci lo scorso gennaio

La neve al Passo di Centocroci lo scorso gennaio

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Dove si trova il Passo:

Il passo di Centocroci (Sentu Cruxe in ligure), è un valico posto alla quota di 1055 metri sul livello del mare che separa la Val di Vara dall’Emilia, aprendosi sul crinale alcuni chilometri a nordovest del monte Gottero, nell’Appennino ligure.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Montagne innevate alle spalle di Sestri Levante

Montagne innevate alle spalle di Sestri Levante

Montagne innevate alle spalle di Sestri Levante.
In questo inverno decisamente freddo molta neve è caduta e continua a tingere di bianco le montagne che sono alle spalle della mia cittadina.
Questa piccola catena montuosa (forse il monte Treggin?) è rimasta bianca nonostante da un paio di giorni non sia più nevicato e con il sole regalano una bellezza insolita alla mia Sestri e alla baia delle Favole.

Montagne innevate alle spalle di Sestri Levante

Montagne innevate alle spalle di Sestri Levante

Montagne innevate alle spalle di Sestri Levante

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Il lago delle Lame con la neve al tramonto

Il lago delle Lame al tramonto

Il lago delle Lame con la neve al tramonto.
Come spesso si dice la Liguria è una terra in cui a poche decine di chilometri si va dal mare alla montagna.
Sul mio sito, lo avrete già notato, si vedono spesso e volentieri immagini di mare e di coste ma ogni tanto qualche bel paesaggio montano spunta.
Come in questo post dove vi metto una splendida foto di un bel laghetto, che sembra alpino, che ho visitato domenica scorsa in una piccola gita verso Santo Stefano d’Aveto.
Sulla strada, nel comune di Rezzoaglio, si può facilmente raggiungere questo luogo che, complici la neve caduta in questi giorni, regala uno spettacolo veramente splendido.
Se poi ci mettete che erano circa le quattro e mezza del pomeriggio, quando dalle nuvole filtrava un pochino di luce del tramonto, ecco a voi uno spettacolo, o almeno credo io!

E tu, sei mai stato al lago delle Lame? Se hai domande oppure se vuoi farmi sapere la tua opinione su questo luogo lascia un commento cliccando qui.

Il lago delle Lame al tramonto

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Il lago delle Lame è uno dei pochi laghi glaciali della Liguria. Si trova nella zona più alta dell’Appennino ligure, nelle vicinanze di un altro gruppetto di laghi glaciali: i laghi delle Agoraie (inclusi nella riserva naturale Agoraie di sopra e Moggetto).
Continua e approfondisci su Wikipedia

Lake of the Blades with snow at sunset – Lac des Lames avec de la neige au coucher du soleil – Lago de las Cuchillas con nieve al atardecer – Lago das Lâminas com neve ao pôr do sol – Lake of the Blades mit Schnee bei Sonnenuntergang – Hồ của những lưỡi kiếm có tuyết vào lúc hoàng hôn – 日落时有雪的刀锋湖 – 日没時に雪が降るブレードの湖