Scorcio di Portobello il 18 luglio

Scorcio di Portobello il 18 luglio

Scorcio di Portobello il 18 luglio.
Portobello, più conosciuta coma la Baia del Silenzio, è sempre il mio soggetto preferito da fotografare.
Questo è uno dei punti più noti: un piccolo belvedere giusto a fianco dell’hotel Miramare.
Da li si può godere di una risata a 360° sulla baia.
Leggermente modificato in hdr che però forse non ha reso come volevo.

Scorcio di Portobello il 18 luglio

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Il belvedere, talvolta anche belvidere, è una struttura architettonica, chiamata così per le sue aperture, come finestre o portici, verso l’esterno.
Questo può essere costruito nella parte più alta di un edificio o di un luogo elevato, architettonicamente configurato al fine di mostrare il panorama, il “bel vedere”.
Continua su Wikipedia.

Dove è Portobello:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018.
Prospettiva differente della baia di Sestri (Portobello) questa volta lo scorcio è creato dall’interruzione del muretto di mattoni che corre lungo la salita che va dai Cappuccini. Interruzione che nesce per dare la possibilità di scendere verso il mare da quel paio di sogli che tutte le volte mi prefiggo di visitare e filmare con la Gopro.
Purtroppo i colori non mi soddisfano moltissimo… ho cercato di correggere in hdr ma non credo mi sia riuscito un capolavoro.
Ve la pubblico ugualmente però perché è particolare.

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ecco dove si trova la Baia del Silenzio:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

La spiaggia di Chiavari

La spiaggia di Chiavari

La spiaggia di Chiavari.
Riprendendo un post di qualche giorno fa (La spiaggia di fronte alla Colonia Fara) vi posto ancora qualche foto delle spiagge e del mare a Chiavari.
Queste sono fatte un po’ più a Ponente della precedente.
Manca quella (che poi forse è la più frequentata) che costeggia il porto, proprio di fronte alla fontana ma devo ammettere che, forse complice la splendida giornata e l’orario giovane, l’acqua era uno spettacolo.
Sì è vero: forse quei moli e dighe di scogli non sono molto estetici e probabilmente fanno anche ristagnare un po’ l’acqua ma lascio a voi giudicare (specialmente la seconda):

La spiaggia di Chiavari

La spiaggia di Chiavari

La spiaggia di Chiavari

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Mare trasparente a Monterosso

Mare trasparente a Monterosso

Mare trasparente a Monterosso

Mare trasparente a Monterosso.
Tutte le volte che faccio una gita alle Cinque Terre mi stupisco sempre del mare in questo punto di Monterosso.
E’ il luogo più fotografato, ovviamente, specialmente il grande scoglio che sta proprio di fronte alla stazione ferroviaria.
Qui, complice il fondo si sassolini chiari, l’acqua risulta quasi sempre limpidissima.
Quando ho scattato queste foto era tardo pomeriggio, forse il momento ideale per un tuffo qui… quando i turisti cominciano a lasciare il piccolo borgo per tornare nei paesi di alloggio.

Mare trasparente a Monterosso

Mare trasparente a Monterosso

Mare trasparente a Monterosso

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Dove si trova Monterosso:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Spiaggia di Corniglia

Spiaggia di Corniglia

Spiaggia di Corniglia.
Se avete intrapreso la camminata alle Cinque Terre sicuramente sarete partiti da Monterosso, facendo il primo sentiero, fino a Vernazza. Da Vernazza poi avrete preso il secondo sentiero fino a Corniglia.
A questo punto sarete sudati e accaldati e purtroppo i sentieri successivi, quelli che portano a Manarola e Riomaggiore, sono chiusi.
Io, una volta, sono stato alla spiaggia di Guvano (che è una spiaggia per nudisti) ma ora sembra non più possibile raggiungerla.
Soluzione? Proseguire lungo il sentiero che una volta raggiungeva Manarola e, se siete un o’ incoscienti, utilizzando la scaletta “illegale” che ieri era presente, raggiungere la bella spiaggia di pietre che sta sotto la murata di contenimento del treno.

Questa è la foto del mare lì:

Spiaggia di Corniglia

Sottolineo: la spiaggia non è sabbiosa e, nonostante non ci siano cartelli che vietino il bagno o l’accesso, credo non sia proprio consigliato dalle guide fare il bagno lì.