Spiagge da sogno: Cu Lao Cham in Vietnam

Spiagge da sogno: Cu Lao Cham in Vietnam

Spiagge da sogno: Cu Lao Cham in Vietnam

Spiagge da sogno: Cu Lao Cham in Vietnam.
Anche in Vietnam si trovano spiagge incredibilmente belle e pulite.
Nelle isole Cham, una ventina di chilometri al largo della famosa cittadina di Hoi An, si trovano delle spiagge incredibilmente belle.
In molti luoghi del Vietnam le spiagge ci sono ma l’acqua non è mai pulita e trasparente; io credo che dipenda dal clima che rende i fiumi molto verdi e torbidi andando poi a finire nel mare.
Qui, essendo molto lontani dalle coste continentali l’acqua era cristallina come da titolo: spiagge da sogno!

Spiagge da sogno: Cu Lao Cham in Vietnam

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Ecco dove si trovano le isole e la spiaggia:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Dream beaches: Cu Lao Cham in Vietnam.
Even in Vietnam there are incredibly beautiful and clean beaches.
In the Cham islands, about twenty kilometers off the famous town of Hoi An, there are incredibly beautiful beaches.
In many places in Vietnam the beaches are there but the water is never clean and transparent; I believe it depends on the climate that makes the rivers very green and turbid and then ends up in the sea.
Here, being very far from the continental coast, the water was crystal clear as the title suggests: dream beaches!

Villa delle Pesche

Villa delle Pesche

Villa delle Pesche

Villa delle Pesche.
In via Sara, quasi sotto al viadotto dell’autostrada, si trova questa bella villa. L’ingresso è un po’ lasciato andare ma la salita con le palme è veramente splendida. Leggendo meglio poi su internet ho trovato che è un Hotel (o B&B) e questo sicuramente non è più l’ingresso principale (qui la recensione di TripAdvisor).
Non so molto, e vi chiedo aiuto, sul nome…

Villa delle Pesche

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ecco dove si trova la Villa:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Villa delle Pesche.
This beautiful villa is located in via Sara, almost under the viaduct of the motorway. The entrance is a little let go but the climb with the palm trees is truly splendid. Reading better then on the internet I found that it is a Hotel (or B&B) and this is certainly no longer the main entrance (here the review of TripAdvisor).
I don’t know much, and I ask you for help, on the name…

La passeggiata di Sestri dal Balin

La passeggiata di Sestri dal Balin

La passeggiata di Sestri dal Balin.
La bella passeggiata di Sestri Levante nella zona di fronte al Balin.
Una foto scattata a settembre.

La passeggiata di Sestri dal Balin

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

Baia delle Favole ravvicinata

Baia delle Favole ravvicinata

Baia delle Favole ravvicinata

Baia delle Favole ravvicinata.
La Baia delle Favole è la meno famosa di Sestri Levante. Non è così immortalata dai fotografi-turisti come la Baia del Silenzio ma è quella che offre lettini ed ombrelloni.
I palazzi che si affacciano sulla passeggiata sono molto signorili e le palme, quelle che sono rimaste, fanno ancora atmosfera vacanziera.

Baia delle Favole ravvicinata

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Sorge sulla piana alluvionale del torrente Gromolo, a ridosso di un promontorio roccioso, solitamente chiamato “l’isola”, proteso verso il mare, e unito alla terraferma da un istmo il quale divide la “Baia delle Favole”, dove è stato ricavato il porto turistico e il cui nome venne attribuito dallo scrittore Hans Christian Andersen (che soggiornò a Sestri Levante nel 1833), dalla più piccola ma ancora più suggestiva “Baia del Silenzio”.
Continua su Wikipedia.

Ecco dove si trova la Baia delle Favole:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"