Gli spaghetti al sugo di astice, la ricetta

Gli spaghetti al sugo di astice, la ricetta

Gli spaghetti al sugo di astice, la ricetta.
Ogni tanto, in nave, ho la fortuna di gustare un piatto di pasta condito con sugo di astice (o aragosta dipende da cosa c’è nel menu).
Anche fare il sugo a casa non è particolarmente difficile ma, come per tutto, ci vuole anche un poco di talento.
Qui vi propongo una ricetta semplice che ChatGPT mi ha aiutato a scrivere.

Ingredienti:

– 400 g di spaghetti;
– 1 astice intero (o già pulito e diviso a metà);
– qualche pomodornino fresco;
– 2 spicchi d’aglio, tritati finemente;
– Peperoncino rosso (a piacere, per dare un tocco piccante);
– Prezzemolo fresco, tritato;
– Olio extravergine d’oliva;
– Sale e pepe nero q.b.

Preparazione:

Preparazione dell’astice:
Se stai utilizzando un astice intero, fallo cuocere in una pentola di acqua bollente salata per circa 8-10 minuti fino a quando diventa rosso. Scola l’astice e lascialo raffreddare leggermente. Quindi rompi il guscio e estrai la polpa. Taglia la polpa di astice in pezzi più piccoli, lasciando alcuni pezzi più grandi per la decorazione finale.
Preparazione del sugo:
In una padella ampia, scalda un po’ di olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungi l’aglio tritato e il peperoncino (se lo desideri) e fai soffriggere finché l’aglio diventa dorato.
Aggiungi i pomodorini freschi tagliati a metà. Lascia cuocere a fuoco medio-basso per circa 15-20 minuti, mescolando occasionalmente.
Aggiungi la polpa di astice precedentemente preparata e cuoci per altri 5-7 minuti. Regola di sale e pepe a piacere. Se il sugo sembra troppo denso, puoi aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta per diluirlo.

Nel frattempo, cuoci gli spaghetti in abbondante acqua salata seguendo le istruzioni sulla confezione. Scola la pasta al dente e conserva una tazza di acqua di cottura.
Unisci gli spaghetti al sugo di astice nella padella, mescola bene e fai saltare per un minuto aggiungendo un po’ di acqua di cottura se necessario per amalgamare il tutto.
Aggiungi il prezzemolo fresco tritato e mescola.

Servi gli spaghetti al sugo di astice decorando con pezzi più grandi di astice e una spruzzata di olio d’oliva fresco.
Ti piacciono? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con Honor 20.

Contrariamente a quanto si possa facilmente credere, l’astice e l’aragosta sono imparentati solo vagamente, appartenendo a due distinti infraordini dello stesso sottordine. Per paragone, fra queste due specie intercorre lo stesso grado di parentela che c’è tra l’uomo e il tarsio.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Spaghetti with lobster sauce, the recipe – Spaghetti à la sauce au homard, la recette – Espaguetis con salsa de bogavante, la receta – Espaguete com molho de lagosta, a receita – Spaghetti mit Hummersauce, das Rezept – Công thức mì spaghetti sốt tôm hùm – 龙虾酱意大利面,食谱 – ロブスターソースのスパゲッティ、レシピ

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

Un ottimo astice gustato nel ristorante La Ruota a Moneglia

Un ottimo astice gustato nel ristorante La Ruota a Moneglia

Un ottimo astice gustato nel ristorante La Ruota a Moneglia.
Qualche tempo fa sono stato invitato a mangiare in un bel ristorante di Moneglia, la Ruota.
La vista sul borgo e la costa che si godeva dalla sala è stata solo la cornice al delizioso cibo che abbiamo gustato.
Questo era un bel piatto con astice a volontà!

Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattata con Honor 20.

Questo è il sito del ristorante: laruotamoneglia.it.

L’astice, conosciuto anche come astice europeo e con i nomi locali di Elefante di mare, Lupicante, Lupo di mare, è un crostaceo decapode appartenente alla famiglia Nephropidae. Di colore bluastro, con chiazze gialle sul dorso e ventre chiaro, possiede due paia di antenne, un paio lunghe e uno corte e 8 zampe locomotrici, oltre a 2 chelate, di cui una più grande e una più piccola, per poter svolgere meglio compiti diversi.
Continua e approfondisci su Wikipedia

An excellent lobster enjoyed in the La Ruota restaurant in Moneglia – Un excellent homard dégusté au restaurant La Ruota à Moneglia – Una excelente langosta disfrutada en el restaurante La Ruota de Moneglia – Uma excelente lagosta saboreada no restaurante La Ruota em Moneglia – Ein ausgezeichneter Hummer, den man im Restaurant La Ruota in Moneglia genießt – Món tôm hùm hảo hạng được thưởng thức tại nhà hàng La Ruota ở Moneglia – 莫内利亚 La Ruota 餐厅供应的美味龙虾 – モネーリアのレストラン「ラ・ルオタ」で味わう絶品ロブスター

Un banco di vendita di aragoste in Vietnam

Aragoste in Vietnam

Un banco di vendita di aragoste in Vietnam.
Uno dei miei animali preferiti da fotografare e’ sicuramente la lobster.
Queste erano in un banco di un mercato notturno di Da Nang in Vientam e i colori di questa aragosta mi avevano proprio impressionato.
Non vi sembrano meravigliosi?

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Ha una taglia medio-grande con una lunghezza media di 20–40 cm e massima di 50 cm ed un peso fino a 8 kg. Il corpo è di forma sub-cilindrica, rivestito da una corazza che durante la crescita cambia diverse volte per ricrearne una nuova. Il carapace è diviso in due parti – il cefalotorace (parte anteriore) e l’addome (parte posteriore) – con una colorazione da rosso-brunastro a viola-brunastro ed è cosparso di spine a forma conica. L’addome è formato da 6 segmenti mobili, ed è dotato di un minuscolo pungiglione.
Continua e approfondisci su Wikipedia

A lobster stall in Vietnam – Un étal de homard au Vietnam – Un puesto de langosta en Vietnam – Uma barraca de lagosta no Vietnã – Ein Hummerstand in Vietnam – Một gian hàng tôm hùm ở Việt Nam – 越南的龙虾摊 – ベトナムのロブスター屋台

Aragosta fritta thai

Aragosta fritta thai

Aragosta fritta thai.
Normalmente a Phuket andiamo sempre a mangiare l’aragosta in un mercato (proprio di fronte allo stadio della thai boxe) coperto.
Una delle tante volte, per nostra disattenzione (o forse perche’ il venditore on ce l’ha chiesto) ce le hanno preparate, invece che grigliate, fritte.
A dire la verita’ non credevo mi sarebbe piaciuta cotta in questa maniera ma alla fine dai (a parte l’aglio abbondante) me la sono pappata ugualmente.
Forse, in questo modo, ci vuole un pochino piu’ tempo per finirla e non e’ una brtta cosa visto il prezzo, che per essere in Thailandia e’ abbastanza alto.

Aragosta fritta thai

Foto scattata con Honor 10.

Vi lascio il link ad una pagina, zingarate, che elenca in maniera completa alcuni dei piu’ famosi piatti di pesce thailandesi.

Ha una taglia medio-grande con una lunghezza media di 20–40 cm e massima di 50 cm ed un peso fino a 8 kg. Il corpo è di forma sub-cilindrica, rivestito da una corazza che durante la crescita cambia diverse volte per ricrearne una nuova. Il carapace è diviso in due parti – il cefalotorace (parte anteriore) e l’addome (parte posteriore) – con una colorazione da rosso-brunastro a viola-brunastro ed è cosparso di spine a forma conica. L’addome è formato da 6 segmenti mobili, ed è dotato di un minuscolo pungiglione.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Thai fried lobster / Thailändischer gebratener Hummer / Tôm hùm chiên thái lan

Aragoste fresche al mercato in Thailandia

Aragose fresche

Aragoste fresche al mercato in Thailandia.
In quasi tutti i ristoranti thailandesi fanno bella mostra aragoste e gamberoni.
Questo, per esempio, era il bancone del mercato nel quale ultimamente andiamo sempre a magiare quando la nave e’ ferma a Phuket.
Aragoste fresche (probabilmente di allevamento) da pesare e far preparare alla griglia oppure fritte.
800/1000 baths al kilo, a seconda di quanto siete bravi a contrattare, circa 30 euro.

Conosci la Thailandia? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Aragose fresche

Foto scattata con Honor 10.

Ha una taglia medio-grande con una lunghezza media di 20–40 cm e massima di 50 cm ed un peso fino a 8 kg. Il corpo è di forma sub-cilindrica, rivestito da una corazza che durante la crescita cambia diverse volte per ricrearne una nuova. Il carapace è diviso in due parti – il cefalotorace (parte anteriore) e l’addome (parte posteriore) – con una colorazione da rosso-brunastro a viola-brunastro ed è cosparso di spine a forma conica. L’addome è formato da 6 segmenti mobili, ed è dotato di un minuscolo pungiglione.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Fresh lobsters at the market in Thailand – Homards frais au marché en Thaïlande – Langostas frescas en el mercado de Tailandia – Lagostas frescas no mercado na Tailândia – Frischer Hummer auf dem Markt in Thailand – Tôm hùm tươi tại chợ ở Thái Lan – 泰国市场上的新鲜龙虾 – タイの市場で新鮮なロブスター

Una foto ravvicinata di una aragosta colorata

Aragosta colorata

Una foto ravvicinata di una aragosta colorata.
Questa splendida aragosta l’ho fotografata in Thailandia a Phuket ed era veramente spettacolare. Variopinta e piena di aculei.
Immaginatevi di trovarvela di fronte mentre state facendo un bagnetto in una di quelle spiagge tropicali… Certo, dira’ qualcuno, lei si sara’ sicuramente spaventata di piu’ e sicuramente non sara’ contenta di come finira’ la sua esistenza.

Aragosta colorata

Foto scattata con Honor 10.

Ha una taglia medio-grande con una lunghezza media di 20–40 cm e massima di 50 cm ed un peso fino a 8 kg. Il corpo è di forma sub-cilindrica, rivestito da una corazza che durante la crescita cambia diverse volte per ricrearne una nuova. Il carapace è diviso in due parti – il cefalotorace (parte anteriore) e l’addome (parte posteriore) – con una colorazione da rosso-brunastro a viola-brunastro ed è cosparso di spine a forma conica. L’addome è formato da 6 segmenti mobili, ed è dotato di un minuscolo pungiglione.
Continua e approfondisci su Wikipedia

A close up photo of a colorful lobster – Une photo en gros plan d’un homard coloré – Una foto de cerca de una langosta colorida – Uma foto aproximada de uma lagosta colorida – Ein nahes hohes Foto eines bunten Hummers – Ảnh cận cảnh con tôm hùm đầy màu sắc – 一张彩色龙虾的特写照片 – カラフルなロブスターのクローズ アップ写真