Vigneti verso Trigoso

Vigneti verso Trigoso

Vigneti verso Trigoso

Vigneti verso Trigoso.
Da alcuni anni l’aspetto delle tenui colline che vanno verso la chiesa di Trigoso (Riva trigoso) è cambiato.
Ora infatti si vedono dei bei vigneti ordinati. Come vi spiego in seguito a questo articolo i vigneti sono della cantina Bisson.
Un panorama insolito (non che non si coltivi la vite dalle nostre parti) pensando che tutti quelli che avevano un po’ di terreno, negli anni passati, coltivava un po’ di uva per autoprodursi qualche bottiglia, o damigiana, di vino per il proprio consumo.

Vigneti verso Trigoso

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Canon EF 40.

I vigneti sono quelli della cantina Bisson che da alcuni anni sta facendo crescere le vigne nel Sestrese. Famosissimo il suo Spumante Abissi, uno spumante classico affinato in bottiglie sul fondo del mare sestrese.

La rotonda alla Lapide e il suo asino

Rotonda alla lapide

La rotonda alla Lapide e il suo asino

La rotonda alla Lapide, uno spiazzo poco oltre l’uscita dell’autostrada che accoglie chiunque arrivi a Sestri Levante, è stata qualche anno fa abbellita con una statua, se così si può chiamare, di un asino meccanico.
La statua è stata realizzata da Ugo Rocca, un artista locale, in collaborazione con gli Olivicoltori Sestresi (una cooperativa sestrese di produttori di olio di oliva) che la hanno poi donata al comune.

Rotonda alla lapide

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Canon EF 40.

Sul come mai questa piazza, che poi era un incrocio, si chiami Lapide vi scriverò un post dedicato nel quale vi racconterò cosa sia, e cosa rappresenti appunto, la lapide.

Dove si trova la rotonda:

Cima alla genovese tagliata

Cima alla genovese

Cima alla genovese tagliata

Cima alla genovese tagliata. La cima alla genovese è uno dei piatti tipici liguri di carne più apprezzati a casa mia.
Semplice (non semplice da preparare però), gustosa e magra: ideale per chi vuole mangiare leggero ma gustoso.

Cima alla genovese tagliata

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

La cima (a çimma in ligure) è un secondo piatto italiano tipico della cucina ligure. Consiste in un pezzo di carne di pancia di vitello tagliato in modo da formarvi una tasca e farcito di numerosi ingredienti. Una volta preparata viene chiusa, cucendola a mano per evitare che la farcitura esca. Viene quindi bollita in brodo con verdure per alcune ore in un telo di lino e lasciata a riposo sotto un peso.
Continua su Wikipedia.

Taglierini agli scampi, uno dei miei piatti di pesce preferiti

Taglierini agli scampi

Taglierini agli scampi, uno dei miei piatti di pesce preferiti

Taglierini agli scampi, sicuramente uno dei miei piatti di pesce preferiti. Oggi il buon Loris ci ha deliziato con questo buon e bel piatto.
Con il sugo di scampi, delicato e gustoso.
Eccovi un paio di foto per farvi venire l’acquolina in bocca:

Taglierini agli scampi

Taglierini agli scampi

Taglierini agli scampi

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Canon EF 40.

Gli scampi sono crostacei decapodi.

I Decapodi (Decapoda Latreille, 1802) sono un ordine di crostacei della classe Malacostraca, caratterizzati dalla presenza di 10 zampe. In italiano vi è omonimia con il raggruppamento dei molluschi decapodi, o Decapodiformes, con cui non van confusi. Comprendono forme tozze (granchi), forme allungate (gamberi), e forme che devono proteggere l’addome. Queste ultime sono chiamate Paguriforme, e comprendono appunto i paguri.
Continua su Wikipedia.

[ENG] Taglierini with shrimps, certainly one of my favorite fish dishes. Today the good Loris has delighted us with this good and beautiful dish. With the shrimps sauce, delicate and tasty.

Panchina sotto il glicine in passeggiata, incanto sestrese

panchina sotto il glicine in passeggiata

Panchina sotto il glicine in passeggiata, incanto sestrese

Alcuni fiori di glicine in passeggiata a Sestri Levante rendono questo uno dei punti più rilassanti per stare seduti qualche minuto.
In questi giorni di sole, che preannunciano una estate torrida, ma in cui non c’è ancora quell’afa estenuante si sta veramente bene in questo punto della passeggiata sestrese.

panchina sotto il glicine in passeggiata

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Il glicine:

Wisteria Nutt. è un genere di piante rampicanti della famiglia delle Fabacee (o Leguminose), note col nome comune di glicine. Il nome del genere è stato attribuito in onore di Gaspare Wistar (1761-1818), studioso di anatomia di Filadelfia. Le Wisteria crescono avvolgendosi attorno a qualunque supporto in senso orario o senso antiorario, fino a 20 m in altezza e 10 m in orizzontale. La Wisteria più estesa al mondo si trova a Sierra Madre nella Contea di Los Angeles (California): occupa una superficie di oltre 0,4 ettari e pesa 250 tonnellate.
Continua su Wikipedia.

Le due Baie il 21 aprile 2018, prove d’estate a Sestri Levante

le due baie il 21 aprile 2018

Le due Baie il 21 aprile 2018, prove d’estate a Sestri Levante

Le due Baie di Sestri Levante oggi sembravano quelle di luglio e agosto: tanta gente (il bagno veramente lo facevano ancora in pochi) e soprattutto un tempo climatico insolitamente caldo.
Come si dice? Non ci sono più le mezze stagioni???
Intanto beccatevi questi due scatti, fatti pochi minuti fa, uno in Baia del Silenzio e l’altro in Baia delle Favole.
Se il bel tempo continua fino al 25 aprile e al primo maggio vi invito tutti a portare il costume!

le due baie il 21 aprile 2018

le due baie il 21 aprile 2018

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.