I palazzi del centro storico di Chiavari in Liguria

Palazzi del centro storico di Chiavari in Liguria

I palazzi del centro storico di Chiavari in Liguria.
Tutte le volte che faccio un giretto in centro a Chiavari, fotografo sempre le facciate dei palazzi.
Mi piacciono molto e tutte le volte mi sembra di trovare nuovi colori e nuove forme.
La prima foto è stata scattata in carrugio dritto (via martiri della Liberazione ufficialmente) mentre la seconda è stata scattata in via Ravaschieri (la parallela al carrugio dritto lato monti).

Conosci il centro storico di Chiavari? Lascia un commento cliccando qui.

Foto scattate con Honor 20.

The palaces of the historic center of Chiavari in Liguria – Les palais du centre historique de Chiavari en Ligurie – Los palacios del centro histórico de Chiavari en Liguria – Os palácios do centro histórico de Chiavari na Ligúria – Die Paläste des historischen Zentrums von Chiavari in Ligurien – Các cung điện của trung tâm lịch sử Chiavari ở Liguria – 利古里亚基亚瓦里历史中心的宫殿 – リグーリア州のキアヴァリの歴史的中心部の宮殿

La bella facciata del Duomo di Parma ed il suo campanile

La bella facciata del Duomo di Parma ed il suo campanile

La bella facciata del Duomo di Parma ed il suo campanile.
La chiesa più importante della citta’ ducale di Parma.
Sostituisce la ancora più antica chiesa distrutta da un incendio attorno all’anno Mille.

Conosci il Duomo di Parma? Lascia un commento cliccando qui.

La bella facciata del Duomo di Parma ed il suo campanile

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 11-22.

C’è anche il sito ufficiale del Duomo: piazzaduomoparma.com.

Per vedere tutte le foto che ho scattato in città clicca qui:

La facciata della cattedrale di Santa Maria Assunta dà su piazza Duomo, sul lato opposto rispetto al Palazzo vescovile. Essa è a capanna, con paramento murario in blocchi di pietra squadrati. La parte inferiore è liscia, priva di decorazioni; qui si aprono i tre portali: i due laterali più piccoli, quello centrale più grande, ciascuno dei quali è leggermente strombato ed è sormontato da una lunetta chiusa a vetrate.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The beautiful facade of the Cathedral of Parma and its bell tower – La belle façade de la cathédrale de Parme et son clocher – La hermosa fachada de la Catedral de Parma y su campanario – A bela fachada da Catedral de Parma e sua torre sineira – Die schöne Fassade der Kathedrale von Parma und ihr Glockenturm – Mặt tiền tuyệt đẹp của Nhà thờ Parma và tháp chuông của nó – 帕尔马大教堂的美丽立面及其钟楼 – パルマ大聖堂とその鐘楼の美しいファサード

La facciata della Basilica di Sant’Antonio da Padova

La facciata della Basilica di Sant'Antonio da Padova

La facciata della Basilica di Sant’Antonio da Padova.
Ed eccola la chiesa del Santo, uno degli edifici religiosi più grandi d’Italia, a Padova.
Un poco di Romanico (la facciata a capanna), di Gotico (gli archi rampanti) e di Bizantino (la cupola) armonizzati perfettamente.
Custodisce le spoglie di uno dei Santi più venerati dal mondo cristiano.

Hai mai visitato la bella Padova? Lascia un commento cliccandoqui.

La facciata della Basilica di Sant'Antonio da Padova

Foto scattata con macchinaCanon EOS M100 e lenteCanon EF-M 11-22.

Questo è il sito ufficiale della basilica: santantonio.org.

Per vedere tutte le foto che ho scattato nella città del Santo clicca qui:

La Pontificia Basilica Minore di Sant’Antonio di Padova è uno dei principali luoghi di culto cattolici della città di Padova, in Veneto. Conosciuta a livello mondiale come Basilica del Santo, o più semplicemente come il Santo, è una delle più grandi chiese del mondo ed è visitata annualmente da oltre 6,5 milioni di pellegrini, che ne fanno uno dei santuari più venerati del mondo cristiano. Non è comunque la cattedrale della città, titolo che spetta al duomo. In essa sono custodite le reliquie di sant’Antonio di Padova e la sua tomba.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The facade of the Basilica of Sant’Antonio da Padova – La façade de la Basilique de Sant’Antonio da Padova – La fachada de la Basílica de Sant’Antonio da Padua – A fachada da Basílica de Sant’Antonio da Padova – Die Fassade der Basilika Sant’Antonio da Padova – Mặt tiền của Vương cung thánh đường Sant’Antonio da Padova – 圣安东尼奥达帕多瓦大教堂的正面 – サンアントニオ・ダ・パドヴァ大聖堂のファサード

Il Santuario della Madonna di Guadalupe a Santo Stefano

Il Santuario della Madonna di Guadalupe a Santo Stefano d'Aveto

Il Santuario della Madonna di Guadalupe a Santo Stefano d’Aveto.
La bella chiesa di Santo Stefano d’Aveto. Secondo la tradizione la Signora di Guadalupe è la patrona di tutta la valle dell’Aveto.

Hai mai visitato questa chiesa? Lascia un commento cliccando qui.

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 11-22.

Se vuoi vedere tutte le foto, clicca qui:

L’erezione a parrocchia della chiesa avvenne nel 1315 sotto la signoria dei Doria. Secondo le fonti storiche il culto religioso verso Nostra Signora di Guadalupe arrivò in Italia attraverso l’opera dei Padri Gesuiti. La tradizione locale narra che nel 1802 un giovane di Santo Stefano d’Aveto – Antonio Domenico Rossi – studente presso l’istituto dei Gesuiti di Piacenza, ritornò al paese natio portando con sé un’immagine ritraente la Madonna di Guadalupe; la raffigurazione era dipinta su una lastra di rame e inquadrata con una cornice di piccole dimensioni.
Continua su Wikipedia

The Sanctuary of the Madonna of Guadalupe in Santo Stefano d’Aveto – Le Sanctuaire de la Madone de Guadalupe à Santo Stefano d’Aveto – El Santuario de la Virgen de Guadalupe en Santo Stefano d’Aveto – O Santuário da Madonna de Guadalupe em Santo Stefano d’Aveto – Das Heiligtum der Madonna von Guadalupe in Santo Stefano d’Aveto – Thánh địa của Madonna of Guadalupe ở Santo Stefano d’Aveto – 圣斯特凡诺德阿维托瓜达卢佩圣母圣殿 – サント・ステファノ・ダヴェトのグアダルーペの聖母の聖域

I palazzi del carrugio di Chiavari

I palazzi del carrugio di Chiavari

I palazzi del carrugio di Chiavari.
In questa foto mi piace osservare la bellezza dei due palazzi contigui che condividono la colonna centrale.

Conosci la bella città di Chiavari? Lascia un commento cliccando qui.

I palazzi del carrugio di Chiavari

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 11-22.

L’impianto architettonico si mantenne inalterato fino al tardo Cinquecento; da tale epoca nuovi palazzi signorili furono edificati all’interno delle mura nel contemporaneo stile rinascimentale. La scelta del nuovo stile architettonico si manifestò soprattutto nelle vie principali Ravaschieri e Stefano Rivarola dove furono eretti o rivisti palazzi molto simili ad altri edifici presenti a Genova. A partire dal 1648, o forse dal 1646, ebbe il titolo di Città dalla Repubblica di Genova.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The palazzi del carrugio, the beautiful pedestrian street, in the historic center of Chiavari – Le palazzi del carrugio, la belle rue piétonne, dans le centre historique de Chiavari – El palazzi del carrugio, la hermosa calle peatonal, en el centro histórico de Chiavari – O palazzi del carrugio, a bela rua pedonal, no centro histórico de Chiavari – Die Palazzi del Carrugio, die schöne Fußgängerzone, im historischen Zentrum von Chiavari – Palazzi del carrugio, phố đi bộ tuyệt đẹp, ở trung tâm lịch sử của Chiavari – 位于基亚瓦里历史中心的美丽步行街 palazzi del carrugio – キアヴァリの歴史的中心部にある美しい歩行者専用道路、パラッツィ デル カルージョ

La statua di San Martino sulla facciata del duomo di Lucca

La statua di San Martino sulla facciata del duomo di Lucca

La statua di San Martino sulla facciata del duomo di Lucca.
Se avete in programma di fare una gita a Lucca non potete assolutamente mancare una visita al suo duomo.
La chiesa è dedicata a San Martino che viene “immortalato” nella statua in facciata.
La iconica scena del Santo che divide il mantello con un mendicante.
Volevo ricordarvi che la cattedrale di Lucca è da secoli una delle più visitate dai pellegrini.

Sei mai stato a Lucca? Lascia un commento cliccandoqui.

La statua di San Martino sulla facciata del duomo di Lucca

Foto scattata con macchinaCanon EOS M100 e lenteCanon EF-M 11-22.

Per vedere tutte le foto che ho scattato del Duomo clicca qui:

Questo, se volete, è il sito ufficiale della cattedrale: museocattedralelucca.it.

In qualità di circitor, il suo compito era la ronda di notte e l’ispezione dei posti di guardia, nonché la sorveglianza notturna delle guarnigioni. Durante una di queste ronde avvenne l’episodio che gli cambiò la vita (e che ancora oggi è quello più ricordato e più usato dall’iconografia). Nel rigido inverno del 335 Martino incontrò un mendicante seminudo. Vedendolo sofferente, tagliò in due il suo mantello militare (la clamide bianca della guardia imperiale) e lo condivise con il mendicante.
Continua e approfondisci su touringclub.it

The statue of San Martino on the facade of the cathedral of Lucca – La statue de San Martino sur la façade de la cathédrale de Lucca – La estatua de San Martino en la fachada de la catedral de Lucca – A estátua de San Martino na fachada da Catedral de Lucca – Die Statue von San Martino an der Fassade der Kathedrale von Lucca – Bức tượng San Martino trên mặt tiền của nhà thờ Lucca – 卢卡大教堂正面的圣马蒂诺雕像 – ルッカ大聖堂の正面にあるサン マルティーノ像