Coconut shrimps a Saint Martin

Coconut shrimps a Saint Martin

Coconut shrimps a Saint Martin.
Il piatto che potete quasi sempre trovare in tutti i bar e ristoranti dei Caraibi sono i gamberi in pastella di cocco.
Non credo che, oltre alla foto, vi debba spiegare piu’ di tanto di cosa stiamo parlando anche perche’, se fate una ricerca qua nel sito, troverete diversi post con foto e ricette.

Coconut shrimps a Saint Martin

Coconut shrimps a Saint Martin

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Le isole sono disposte a formare un arco che parte dal sud della Florida e giunge fino alle coste del Venezuela.
Le Antille sono quello che rimane di una terra che univa America settentrionale e America meridionale.[senza fonte] Sono isole per lo più montuose, con l’eccezione di Cuba. Esistono anche isole calcaree, vulcaniche o residui di eruzioni passate.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Coconut shrimps in Saint Martin.
The dish you can almost always find in all Caribbean bars and restaurants is coconut-shrimp.
I don’t think that, in addition to the photo, I should explain you a lot about what we are talking about also because, if you do a search here on the site, you will find several posts with photos and recipes.

Gamberi fritti ai Caraibi

Gamberi fritti ai Caraibi

Gamberi fritti ai Caraibi

Gamberi fritti ai Caraibi.
Per un europeo che va in vacanza ai Caraibi la scelta del cibo puo’ risultare veramente poco varia.
Le materie prime scarseggiano e alla fine quasi ovunque si trovano hamburger, gamberi (di solito in pastella al cocco), pesce e pollo fritto.
La differenza la fanno le spezie, qui un caposaldo della cucina, che si trovano in maniera abbondante ovunque (ovviamente anche in molti piatti).
Questo era un piatto con un paio di gamberi fritti, un po’ di riso e due patatine fritte; par farvi un’idea 22 Usd… nemmeno a buon mercato direi.

Gamberi fritti ai Caraibi

Gamberi fritti ai Caraibi

Gamberi fritti ai Caraibi

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

[ENG] Shrimp fried in the Caribbean.
For a European who goes on vacation to the Caribbean, the choice of food can be very varied.
Raw materials are scarce and in the end almost everywhere there are hamburgers, prawns (usually in coconut batter), fish and fried chicken.
The difference is made by spices, here a cornerstone of the kitchen, which are found abundantly everywhere (obviously also in many dishes).
This was a dish with a couple of fried prawns, some rice and two french fries; to give you an idea 22 Usd… not even cheap I would say.

Tempura di Gamberi

Tempura di Gamberi

Tempura di Gamberi

Tempura di Gamberi.
Un piattino, gustato in Thailandia (se ricordo bene), con qualche gambero in pastella (tempura per i sofisticati). La decorazione del piatto occupa praticamente piu’ spazio del soggetto principale, i gamberi.
Infatti era solo un contorno ad altre prelibatezze.

Tempura di Gamberi

Foto scattata con Honor 10.

Vi lascio un paio di link a ricette e preparazioni: fanpage.it, giallozafferano.it e finedininglovers.it.

Per tradizione si fa risalire il piatto al secolo XVI, con i primi contatti tra i giapponesi e i marinai portoghesi e con i missionari cristiani. All’inizio di ogni stagione, i cristiani si astenevano dal cibarsi di carne per tre giorni (mercoledì, venerdì e sabato), mangiavano solo verdure e pesce e si dedicavano alla preghiera. Questi quattro periodi erano chiamati in latino Quattro tempora. Da qui il nome tempura, che i giapponesi utilizzano ancora oggi per questo piatto.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG]Shrimp Tempura.
A saucer, enjoyed in Thailand (if I remember correctly), with some shrimp in batter (tempura for the sophisticated). The decoration of the dish takes up almost more space than the main subject, the prawns.
In fact it was just a side dish to other delicacies.

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti. Se ieri vi ho mostrato un bel mazzetto di fiori di zucchine oggi vi faccio vedere come sono finiti.
Prima passati in pastella, poi fritti in olio di mais e poi mangiati!!!
Un ottimo piatto estivo: gustoso, semplice e di stagione. Cosa volere di più?

Vi lascio due foto; nella prima i fiori mentre friggono. Nella seconda il piatto pronto per essere gustato:

Fiori di zucchine

Fiori di zucchine fritti

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

A Napoli credo che li chiamino Sciurilli.

Il fiore di zucca o fiore di zucchino (chiamato anche fiorillo), dal colore giallo-arancione, è molto utilizzato in campo culinario; per questo vengono utilizzati prevalentemente i fiori maschili quelli che hanno il gambo, chiamato peduncolo, sottile e che sono destinati, dopo l’impollinazione a seccare. Vengono pertanto colti quando sono ancora turgidi e usati generalmente fritti. Volendo usare i fiori femminili, ma già di maschili ve ne sono a sufficienza, si devono recidere con delicatezza, senza danneggiare l’ovario cui sono portati ove non danneggiarlo e così perderlo. Pertanto, come già detto il fiore si usa solitamente fritto, per ricavarne piatti come gli sciurilli napoletani o i fiori di zucca in pastella “alla romana”.
Continua su Wikipedia.

Cibo giapponese (foto)

Cibo giapponese

Sashimi di tonno, carne cruda e gamberi in pastella fritti: tutto ottimo cibo giapponese.

Ieri a pranzo sono stato in un ristorante a buffet di Kaohsiung (Eatogether) veramente ottimo. Per 700 dollari Taiwanesi, circa 23 €, tutto a volontà. C’è la parte con cibo giapponese, come 20 piatti a scelta, la parte cinese, una 40ina di scelte, la parte europea, pizza pasta, la parte di pesce, le bevande, o succhi o lattine di soft e birra, e poi i dolci, con ciliegina sulla torta il gelato (da farsi le palline self service) di Hoagen-Dazs!

Veramente: rapporto qualità prezzo introvabile altrove!

mix cibo giapponese

Anelli di calamari fritti in pastella

Anelli di calamari fritti in pastella

Anelli di calamari fritti in pastella.
Uno dei miei piatti preferiti: anelli di calamari (o totani) in pastella fritti. Con una spruzzatina di limone ed un po’ di sale mi fanno veramente impazzire!

anelli di calamari macro

anelli di calamari fritti

anelli di calamari che friggono

Vi lascio il link a questo bel post di cucinare.meglio.it che vi spiega infatti cinque maniere veloci per preparare i calamari ad anelli.

[ENG] One of my favorite dishes: calamari rings (or squid), fried in batter. With a dash of lemon and a bit ‘of salt make me crazy!