Il monumento alle Scoperte sul lungomare di Lisbona

Il monumento alle scoperte sul lungomare di Lisbona

Il monumento alle Scoperte sul lungomare di Lisbona.
Partendo dal porto di Lisbona di naviga per un po’ lungo la foce del fiume Tago.
Durante la navigazione si possono notare molti simboli della capitale portoghese come il Cristo Redentor, il Ponte 25 de Abril ed anche il monumento alle Scoperte (di cui vi posto oggi le foto).
Dedicato ai molti che partirono per mare tra il XV ed il XVI secolo, anni della esplosione della marineria europea.

Sei mai stato a Lisbona? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con macchina Canon EOS RP e lente Tamron 16-300.

Per vedere tutte della partenza, con la nave, da Lisbona clicca qui:
foto gallery

Ecco dove si trova il monumento:

Il monumento alle Scoperte (Padrão dos Descobrimentos in portoghese), situato a Belém sulla riva del fiume Tago, fu realizzato nel 1960, a cinquecento anni dalla morte di Enrico il Navigatore, per celebrare l’età delle scoperte portoghesi realizzate dai navigatori fra il XV ed il XVI secolo. Il monumento fu iniziato sotto il regime di Salazar e voleva celebrare tutti i marinai che parteciparono alle esplorazioni.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The monument dedicated to the discoveries on the Lisbon waterfront – Le monument dédié aux découvertes sur le front de mer de Lisbonne – El monumento dedicado a los descubrimientos en el paseo marítimo de Lisboa – O monumento dedicado aos descobrimentos na zona ribeirinha de Lisboa – Das den Entdeckungen gewidmete Denkmal an der Küste von Lissabon – Tượng đài dành riêng cho những khám phá trên bờ sông Lisbon – 纪念里斯本海滨发现的纪念碑 – リスボンのウォーターフロントにある発見を記念した記念碑

La statua dedicata a Niccolò Paganini all’ingresso del teatro di Genova

La statua dedicata a Niccolò Paganini all'ingresso del teatro di Genova

La statua dedicata a Niccolò Paganini all’ingresso del teatro di Genova.
All’ingresso del Carlo Felice, il principale teatro di Genova, si trova questa bella statua di uno dei più importanti artisti genovesi di sempre.
La città lo ricorda con questo monumento posto all’ingresso del primo foyer.

Sei mai stato al teatro Carlo Felice? Aggiungi un tuo commento a questo post oppure leggi qui cosa hanno scritto gli altri visitatori.

La statua dedicata a Niccolò Paganini all'ingresso del teatro di Genova

Foto scattata con macchinaCanon EOS M100 e lenteCanon EF-M 11-22.

Niccolò Paganini (Genova, 27 ottobre 1782 – Nizza, 27 maggio 1840) è stato un violinista, violista, chitarrista e compositore italiano, fra i più importanti esponenti della musica romantica. Ancora oggi la sua figura è circondata da leggende legate al suo prodigioso genio (talune anche alimentate dall’ambiente del romanticismo ottocentesco) ed al presunto patto col diavolo da lui siglato per diventare famoso ed ottenere un’abilità con il violino ineguagliabile, contribuendo così a mitizzare la sua figura.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The statue dedicated to Niccolò Paganini at the entrance to the Genoa theater – La statue dédiée à Niccolò Paganini à l’entrée du théâtre de Gênes – La estatua dedicada a Niccolò Paganini a la entrada del teatro de Génova – A estátua dedicada a Niccolò Paganini na entrada do teatro de Gênova – Die Niccolò Paganini gewidmete Statue am Eingang des Genua-Theaters – Bức tượng dành riêng cho Niccolò Paganini ở lối vào nhà hát Genoa – 热那亚剧院入口处的尼科洛·帕格尼尼雕像 – ジェノヴァ劇場の入り口にあるニッコロ・パガニーニに捧げられた像

Il busto in ricordo di Giovanni Descalzo in passeggiata a Sestri Levante

Il busto in ricordo di Giovanni Descalzo in passeggiata a Sestri Levante.
In passeggiata a mare di Sestri, all’altezza dei Celeste, si trova un busto in memoria di uno dei personaggi pienotti della mia cittadina: il poeta Giovanni Descalzo.
Da quel punto domina tutta la Baia delle Favole nel punto dove la strada si chiama appunto Lungomare Descalzo.

Conosci la passeggiata di Sestri Levante? Lascia un commento cliccando qui.

Il busto in ricordo di Giovanni Descalzo in passeggiata a Sestri Levante

Foto scattata con macchina Canon EOS RP e lente Canon RF 50mm f/1.8 STM.

Marinaio, pescatore, contadino, operaio alla Fabbrica Italiana Tubi e infine impiegato comunale, è autore di romanzi (Esclusi, 1937 e Tutti i giorni, 1950), prose liriche (Interpretazioni, 1933) e, per giornali e riviste, centinaia di racconti (molti dei quali per ragazzi), articoli e resoconti di viaggio talvolta riuniti poi in volume. Dal 1930 sino agli ultimi giorni di vita ha tenuto un diario del quale è stata pubblicata, per iniziativa del Comune della sua città, la parte iniziale relativa agli anni 1930 e 1932.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Se volete leggere di più sul poeta vi invito ad andare alla pagina di maranatha.it.

The bust in memory of Giovanni Descalzo on a walk in Sestri Levante – Le buste à la mémoire de Giovanni Descalzo lors d’une promenade à Sestri Levante – El busto en memoria de Giovanni Descalzo en un paseo por Sestri Levante – O busto em memória de Giovanni Descalzo em uma caminhada em Sestri Levante – Die Büste zur Erinnerung an Giovanni Descalzo bei einem Spaziergang in Sestri Levante – Bức tượng bán thân tưởng nhớ Giovanni Descalzo khi đi dạo ở Sestri Levante – 纪念 Giovanni Descalzo 在 Sestri Levante 散步时的半身像 – セストリ・レバンテを散歩中のジョバンニ・デスカルツォを偲ぶ胸像

Sampdoria-Napoli 2022/2023

Sampdoria-Napoli 2022/2023

Sampdoria-Napoli 2022/2023, 8 novembre 2023 – 0 a 2.

Coreografia della Gradinata Sud in ricordo di Gianluca Vialli “Bomber Campione Leggenda”:

Sampdoria-Napoli 2022/2023

Sampdoria-Napoli 2022/2023
Autore: Gerolamo Calcagno

Striscione Gradinata Sud in ricordo Sinisa Mihajlovic “Esempio per questo calcio, soria della nostra maglia… Grazie di tutto”:

Sampdoria-Napoli 2022/2023
Autore: Gerolamo Calcagno

Striscione della Gradinata Sud in ricordo di Gianluca Vialli “Con le lacrime agli occhi e un sogno spezzato nel cuore, noi ti giuriamo eterno amore… Per sempre Gianluca Vialli”:

Sampdoria-Napoli 2022/2023
Autore: Gerolamo Calcagno

Striscioni della Gradinata Sud in ricordo di Gianluca Vialli “Con le lacrime agli occhi e un sogno spezzato nel cuore, noi ti giuriamo eterno amore… Per sempre Gianluca Vialli” e “Vivrai per sempre nei nostri cuori”:

Sampdoria-Napoli 2022/2023
Autore: Gerolamo Calcagno

Le catene del porto di Pisa in ricordo della Meloria a Moneglia

Le catene del porto di Pisa in ricordo della Meloria a Moneglia

Le catene del porto di Pisa in ricordo della Meloria a Moneglia.
Lo ho scoperto da poco tempo che a Moneglia ci sono alcuni anelli delle catene del porto di Pisa, sconfitta da Genova nella famosa Battaglia della Meloria.
E, oltre alla catena, anche un bassorilievo ed una targa che ne raccontano il motivo della presenza nel borgo levantino.

Se hai domande oppure aneddoti sulla lapide o sulla battaglia della Meloria e vuoi farmi sapere la tua opinione su questo articolo lascia un commento cliccando qui.

Le catene del porto di Pisa in ricordo della Meloria a Moneglia

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 11-22.

Ho scattato diverse foto nel borgo e se vuoi vederle tutte clicca qui:

La battaglia della Meloria fu una storica battaglia navale che vide coinvolta la flotta della Repubblica di Genova e quella della Repubblica marinara di Pisa. La battaglia, che avvenne il 6 agosto 1284 al largo delle coste del Porto Pisano, indebolì fortemente la flotta navale pisana dando inizio al lento declino di Pisa come potenza marinara in Italia durante il Medioevo.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The chains of the port of Pisa in memory of the Meloria in Moneglia – Les chaînes du port de Pise en mémoire du Meloria à Moneglia – Las cadenas del puerto de Pisa en memoria de la Meloria en Moneglia – As correntes do porto de Pisa em memória do Meloria em Moneglia – Die Ketten des Hafens von Pisa in Erinnerung an die Meloria in Moneglia – Chuỗi cảng Pisa để tưởng nhớ Meloria ở Moneglia – 比萨港的链条,以纪念莫内利亚的梅洛里亚 – モネグリアのメロリアを偲んでピサ港の鎖

La lapide a Moneglia in ricordo della vittoria della battaglia di Meloria

La lapide a Moneglia in ricordo della vittoria della battaglia di Meloria

La lapide a Moneglia in ricordo della vittoria della battaglia di Meloria.
Visitando il bel borgo marinaro di Moneglia non potete mancare una visita alla chiesa di Santa Croce al cui esterno campeggia questa bella lapide (che forse è un bassorilievo) con a fianco due anelli di una catena.
In realtà quei due anelli sono stati donati dalla Repubblica di Genova alla città di Moneglia, e più esattamente ad una suo cittadino, per riconoscenza per la partecipazione alla storica e vincente battaglia contro Pisa.

Se hai domande oppure aneddoti sulla lapide o sulla battaglia della Meloria aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

La lapide a Moneglia in ricordo della vittoria della battaglia di Meloria

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Ho scattato diverse foto nel borgo e se vuoi vederle tutte clicca qui:

La battaglia della Meloria fu una storica battaglia navale che vide coinvolta la flotta della Repubblica di Genova e quella della Repubblica marinara di Pisa. La battaglia, che avvenne il 6 agosto 1284 al largo delle coste del Porto Pisano, indebolì fortemente la flotta navale pisana dando inizio al lento declino di Pisa come potenza marinara in Italia durante il Medioevo.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The plaque in Moneglia in memory of the victory of the battle of Meloria – La plaque à Moneglia en mémoire de la victoire de la bataille de Meloria – Die Gedenktafel in Moneglia zum Gedenken an den Sieg der Schlacht von Meloria – Tấm bảng ở Moneglia để tưởng nhớ chiến thắng trong trận chiến Meloria