Chiesa di San Pietro a Riva Trigoso

Chiesa di San Petro a Riva Trigoso

Chiesa di San Pietro a Riva Trigoso.
Passeggiando a Levante della frazione sestrese di Riva troviamo il sagrato e la chiesa di S. Pietro.
Il sagrato della chiesa, come potete vedere, e’ nel classico ciottolato ligure; un tipo di decorazione, chiamata risseu, creata unendo dei sassolini tondeggianti presi dalle spiagge oppure dai torrenti locali, bianchi e neri, in modo da formare geometrie e disegni.

Chiesa di San Petro a Riva Trigoso

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Il risseu o rissêu (termine genovese per ciottolo, forse dal francese ruisseau che significa ruscello) è un tipico mosaico acciottolato dei sagrati delle chiese e dei giardini delle ville e dei palazzi della Liguria.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Church of Saint Peter in Riva Trigoso.
Walking in Levante of the Sestrese fraction of Riva we find the churchyard and the church of S. Pietro.
The churchyard, as you can see, is in the classic Ligurian cobblestone; a type of decoration, called risseu, created by combining rounded pebbles taken from the beaches or local streams, black and white, in order to form geometries and designs.

Il sagrato della Basilica di Santo Stefano

Il sagrato della Basilica di Santo Stefano

Il sagrato della Basilica di Santo Stefano.
La grande piazza di fronte alla chiesa più importante di Lavagna. Il leone in primo piano, la scalinata ed il porticato.
In primo piano uno dei leoni che regge lo stemma della città. Poi, più in basso, la scalinata in marmo (che originariamente era in ardesia. Sulla destra il porticato (o loggione) Brignardello che si deice fu fatto costruire dal ricco uomo per non dover passare di fronte alla chiesa per recarsi al cimitero.

Il sagrato della Basilica di Santo Stefano

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Clicca qui per vedere tutte le foto che ho scattato a Lavagna:
foto gallery

La basilica collegiata di Santo Stefano è un luogo di culto cattolico nel comune di Lavagna, in piazza Guglielmo Marconi, nella città metropolitana di Genova. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato di Chiavari-Lavagna della diocesi di Chiavari.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] The churchyard of the Basilica of Santo Stefano.
The large square in front of the most important church of Lavagna. The lion in the foreground, the staircase and the porch.
In the foreground, one of the lions holding the city’s coat of arms. Then, further down, the marble staircase (which was originally in slate. On the right, the portico (or gallery) Brignardello was built by the rich man to avoid having to pass in front of the church to go to the cemetery.

La Basilica dei Fieschi a Cogorno

La Basilica dei Fieschi

La Basilica dei Fieschi a Cogorno.
Siete mai stati a vedere questa Basilica?
Nonostante io abiti a poco più di un quarto d’ora in macchina non ero mai stato a visitarla.
La bellissima chiesa costruita da una delle famiglie nobili più importanti della mia zona, i Fieschi.

La Basilica dei Fieschi

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Eccovi anche un bel video che ho registrato all’interno della Basilica:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Qui tutte le foto scattate fuori e dentro la Basilica:
foto gallery

La basilica di San Salvatore dei Fieschi – conosciuta anche semplicemente come basilica dei Fieschi – è un luogo di culto cattolico situato nella frazione di San Salvatore dei Fieschi, in piazza Innocenzo IV, nel comune di Cogorno nella città metropolitana di Genova. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato di Chiavari-Lavagna della diocesi di Chiavari. Ha la dignità di basilica minore.
Continua e approfondisci su Wikipedia.