Sandwich al tonno a Barbados

Sandwich al tonno a Barbados

Sandwich al tonno a Barbados.
Un piatto non propriamente caraibico ma esteticamente molto bello da vedere ed alla fine anche buono.
Il piatto poi era anche ben guarnito: patatine fritte, verdure ed insalata.

Sandwich al tonno a Barbados

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Il termine sandwich indica in italiano un piccolo panino imbottito preparato con un pane intero di impasto molto morbido aperto orizzontalmente e farcito in vario modo[1]. Il pane intero può essere sostituito da una doppia fetta di pane in cassetta, ma in questo caso è più usata la denominazione tramezzino.

Panino col salame

Panino col salame

Panino col salame.
C’è quasi più salame che pane in questa foto ma a me è così che piace. Un ottimo salame di maiale preparato in zona, salato ma non eccessivamente.
Molto sodo, così come piace a me. Da qualche parte ci devono già essere alcune foto, lo so, ma a me piace talmente tanto che ho deciso di riproporvene una più recente.

Panino col salame

Panino col salame

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Il salame è un tipo di salume insaccato, crudo e stagionato, ottenuto a partire da una miscela di macinato di carne e grasso. Il nome deriva dall’operazione di salatura che si rende necessaria per assicurarne la conservazione.
Alla carne e al grasso vengono aggiunti sale e spezie che variano localmente.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Panini con aragosta

panini con aragosta

Panini con aragosta.
A San Francisco c’erano tutti questi ristorantini take-away nei quali la facevano da padrone le aragoste.
In questa foto dei panini (sandwich) di aragosta anche se, a ben vedere, aragosta c’è n’era veramente poca.

panini con aragosta

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Canon 18-55 EFS.

Ha una taglia medio-grande con una lunghezza media di 20–40 cm e massima di 50 cm ed un peso fino a 8 kg. Il corpo è di forma sub-cilindrica, rivestito da una corazza che durante la crescita cambia diverse volte per ricrearne una nuova. Il carapace è diviso in due parti – il cefalotorace (parte anteriore) e l’addome (parte posteriore) – con una colorazione da rosso-brunastro a viola-brunastro ed è cosparso di spine a forma conica. L’addome è formato da 6 segmenti mobili, ed è dotato di un minuscolo pungiglione.
Continua e approfondisci su Wikipedia.