Frutta secca cambogiana

Frutta secca cambogiana

Frutta secca cambogiana.
In giro per un mercato a Sihanoukville, in Cambogia, alla scoperta del cibo locale e quello tipico di strada.
In molti paesi asiatici si possono trovare questi frutti secchi per insaporire i cibi.
Qui si possono riconoscere dei fagioli, in primo piano, dei funghi e dei peperoncini. Il resto proprio non saprei dirvi cosa sia.
Non dico il “profumo” (forte) che si sentiva in questo mercato!

Frutta secca cambogiana

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Clicca qui per vedere tutte le foto:
foto gallery

Se volete vedere una panoramica del mercato (e non del solo cibo) andate sulla pagina Il mercato di Sihanoukville; se volete vedere le foto di un tempio sempre nelle vicinanze andate alla pagina Tempio Wat Leu.

Piazzetta Dina Bellotti senza palme

Piazzetta Dina Bellotti senza palme

Piazzetta Dina Bellotti senza palme.
Purtroppo il punteruolo rosso sta cambiano l’aspetto della nostra cittadina. Le palme, questa pianta usatissima nel mio territorio, stanno via via sparendo e questa, come da titolo la splendida piazzate (dedicata alla famosa pittrice), ora è senza le due palme in mezzo.
La prima foto è della piazza ora mentre la seconda è di un mesetto fa.

Piazzetta Dina Bellotti senza palme

Piazzetta Dina Bellotti

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Dina Bellotti si fece conoscere come “la pittrice dei papi”. A partire della prima metà degli anni settanta, realizzò infatti alcuni ritratti di Paolo VI e, più tardi, di Giovanni Paolo II, conservati in Vaticano e utilizzati come immagini ufficiali dei pontefici.

Case del Pelourinho dalla nave

Case del Pelourinho

Case del Pelourinho dalla nave.
A dire la verità fotografare questo quartiere dal porto non gli rende probabilmente molto onore.
Infatti le case del pelourinho sono molto povere e fanno pensare quasi più ad una favela che ad un quartiere centrale della città di Salvador. L’ultima volta che ne avevo percorso le strade mi sembrava molto ben tenuto.
Probabilmente le aree più frequentate dai turisti sono anche meglio tenute mentre il resto delle case è un poco lasciato andare.

Case del Pelourinho

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Nelle immediate vicinanze lo slargo del Terreiro de Jesus, dove si affacciano la cattedrale, l’Università, la chiesa di San Pietro, quella del Terzo ordine Domenicano e, in una piazza contigua, la chiesa e convento di San Francesco, una delle chiese barocche più significative dell’intero Brasile.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Ecco dove si trova questo quartiere:

The colorful houses at the Pelourinho in Salvador in Brazil – Les maisons colorées du Pelourinho à Salvador au Brésil – Las casas coloridas en el Pelourinho en Salvador en Brasil – As casas coloridas no Pelourinho em Salvador no Brasil – Die bunten Häuser am Pelourinho in Salvador in Brasilien – Những ngôi nhà đầy màu sắc tại Pelourinho ở Salvador ở Brazil – 巴西萨尔瓦多 Pelourinho 的五颜六色的房子 – ブラジルのサルバドールにあるペロウリーニョのカラフルな家々

Baia il 13 settembre 2019

Baia il 13 settembre 2019

Baia il 13 settembre 2019.
Una immagine classica della Baia del Silenzio di Sestri Levante, uno dei paradisi della Liguria.
I due punti più gettonati per ritrarre la baia sono o la salita che va verso i Cappuccini oppure la Canala verso il Convento dell’Annunziata.
Da qui si scatta con in primo piano gli scoglietti e la statua del pescatore ma non si riesce a far vedere l’arco che la baia disegna essendo, la posizione da cui si scatta, poco elevata.
Da qui però si possono distinguere molto bene le case che arrivano a pochi metri dal mare.

Baia il 13 settembre 2019

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

The Bay of Silence in Sestri Levante on 13 September 2019 – La baie du silence à Sestri Levante le 13 septembre 2019 – La Bahía del Silencio en Sestri Levante el 13 de septiembre de 2019 – A Baía do Silêncio em Sestri Levante em 13 de setembro de 2019 – Die Bucht der Stille in Sestri Levante am 13. September 2019 – Vịnh Im Lặng ở Sestri Levante vào ngày 13 tháng 9 năm 2019 – 2019 年 9 月 13 日塞斯特里莱万特的寂静湾 – 2019 年 9 月 13 日のセストリ レバンテの静寂の湾

Ravioli appena cotti

Ravioli appena cotti

Ravioli appena cotti.
Una bella foto ravvicinata di alcuni ravioli appena cotti e scolati, pronti per essere conditi.
I bordi dentellati sono un marchio di fabbrica dei ravioli (ma anche dei pansoti) della Liguria.
Questi, in particolare, sarebbero stati poi conditi con dell’ottima salsa di noci.
Mi fanno venire l’acquolina in bocca solo a guardarli…

Ravioli appena cotti

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron SP AF 90mm.

I ravioli sono un prodotto tipico della cucina italiana. Si possono descrivere come dei quadrati o tondi di pasta all’uovo ripiegati a contenere ripieno a base di carne, pesce, verdure o formaggio, a seconda delle varie ricette locali.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Scorcio di Sestri Levante

Scorcio di Sestri Levante

Scorcio di Sestri Levante.
Uno splendido scorcio nei piccoli vicoli che sono appena dietro la Baia del Silenzio.
Il campanile della antica chiesa di San Pietro in Vincoli sulla sfondo di questa immagine.

Scorcio di Sestri Levante

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Sita nel cuore dell’antico borgo sestrese, fu costruita dai Padri Cappuccini nel 1640 con l’annessa struttura conventuale. La nuova urbanizzazione di Sestri Levante negli anni successivi, che non permetteva più ai frati un corretto isolamento dalla popolazione, fece sì che questi ultimi preferirono trasferirsi in un’altra località, vendendo, nel 1686, la struttura ai Preti Secolari di San Pietro in Vincoli. Nell’accordo stipulato con i Secolari si sancì che ogni bene materiale, quali opere d’arte e suppellettili, dovesse rimanere di proprietà dei Cappuccini.
Continua su Wikipedia.

Ecco dove si trova la chiesa:

Riso fritto con carne

Riso fritto con carne

Riso fritto con carne.
In Vietnam, ma potrei dire in Asia, riesco sempre a sopravvivere mangiando il riso fritto che si trova praticamente ovunque.
Di solito lo prendo con carne e poche verdure ma non sempre riesco a trovare quello che proprio piace a me.
Questo lo avevo mangiato in Vietnam e non mi ricordo nemmeno in quale, dei moltissimi posti che ho visitato, lo avevo ordinato.
Niente di speciale per i miei gusti però.

Riso fritto con carne

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

La cucina vietnamita è l’espressione dell’arte culinaria sviluppata in Vietnam. I piatti tradizionali del Vietnam sono almeno cinquecento, testimoniando in tal modo l’estrema varietà della cucina del paese. Tra i prodotti tipici e maggiormente diffusi vi è il riso. Noto anche un tipo di pane chiamato Bánh mì. Rilevante è anche la cucina cinese che ha influenzato notevolmente quella locale.
Continua e approfondisci du Wikipedia.

Aurelia, pista ciclabile e passeggiata a Sestri Levante

Aurelia, pista ciclabile e passeggiata a Sestri Levante

Aurelia, pista ciclabile e passeggiata a Sestri Levante.
Qualche anno fa questa parte della mia Sestri Levante era decisamente diversa.
Ormai è parte integrante della passeggiata che prima, praticamente, terminava con il belvedere ad inizio Lungomare Descalzo.
Oltre a quello che si vede poi, al di sotto, c’è anche un bel parcheggio (non amatissimo però).

Aurelia, pista ciclabile e passeggiata a Sestri Levante

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Aurelia, cycle path and walk in Sestri Levante – Aurelia, piste cyclable et promenade à Sestri Levante – Aurelia, ciclovía y paseo en Sestri Levante – Aurelia, ciclovia e caminhada em Sestri Levante – Aurelia, Radweg und Spaziergang in Sestri Levante – Aurelia, con đường đạp xe và đi bộ ở Sestri Levante – Aurelia、自行车道和在塞斯特里莱万特步行 – アウレリア、自転車道とセストリ レバンテの散歩

Campana della tomba di Tu Duc a Hue

Campana della tomba di Tu Duc a Hue

Campana della tomba di Tu Duc a Hue.
Mi piacce fotografare i particolari dei tetti dei templi asiatici perche’ hanno sempre qualcosa di magico.
In questo caso, al culmine di uno spigolo del tetto, vi era una campana, o un campanello.
Mi piace pensare a qualcosa di mistico… del tipo che quando le anime passano fanno suonare il campanello… o qualcosa del genere.
Magari e’ solo un oggetto decorativo.

Campana della tomba di Tu Duc a Hue

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Purtroppo c’è poco su Wikipedia in italiano e poco, a dire la verità, anche in inglese. Vi lascio e spero vi bastino le tante e belle foto che ho scattato.

Ecco qui tutte le altre foto che ho scattato in questo monumento:
foto gallery

Ecco dove si trova la tomba:

Scorcio del mare dall’Abbazia di San Fruttuoso

Scorcio del mare dall'Abbazia di San Fruttuoso

Scorcio del mare dall’Abbazia di San Fruttuoso.
Andando a San Fruttuoso ci si deve ricavare anche il tempo per fare un bagno rinfrescante nelle sue acque rinfrescanti.
Infatti, di fronte alla costruzione c’è anche una sottile e breve striscia di sabbia e sassi che danno accesso al mare. Si può scegliere se affittare un lettino oppure se distendersi sulla spiaggia.
Sulla sinistra della foto, potete poi vedere il cagnone (che ho già trovato altre volte qui e che deve essere di proprietà di qualcuno dei proprietari di una delle piccole attività in loco) che sta sotto al portico a prendere un po’ d’ombra.

Scorcio del mare dall'Abbazia di San Fruttuoso

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

L’abbazia è dedicata a san Fruttuoso di Tarragona, vescovo e santo catalano del III secolo, le cui ceneri sono conservate presso l’abbazia, dove sarebbero state traslate a seguito dell’invasione araba della Penisola Iberica.
L’abbazia non è raggiungibile da alcuna arteria stradale, ma vi si può accedere soltanto via mare oppure percorrendo due panoramici sentieri: uno che scende dal soprastante monte di Portofino e l’altro che percorre la costa partendo dalla baia di Portofino. L’abbazia prospetta sull’antistante spiaggia balneabile.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova l’Abbazia:

Se vi interessa vedere qualche foto scattata lungo il sentiero che da Camogli raggiunge San Fruttuoso cliccate qui sotto:
foto gallery

×