Il Ponte Vecchio di Cicagna in val Fontanabuona

Il Ponte Vecchio di Cicagna in Val Fontanabuona

Il Ponte Vecchio di Cicagna in val Fontanabuona.
Attraversando il paese di Cicagna mi sono fermato un momento sul Ponte della Vittoria e da lì ho fotografato la parte che credo più antica del borgo, con il suo bel ponte in pietra.
Ho cercato molto online e ho trovato che il ponte si chiama Ponte Vecchio e sttraversa il torrente Lavagna.
Quando ho cercato più informazioni storiche ne ho trovate solo sul Ponte Fieschi che credo però sia la stessa struttura.

Magari qualcuno più esperto mi può aiutare a capire? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con Honor 20.

Questa la pagina dei beni culturali sul Ponte dei Fieschi: catalogo.beniculturali.it.

Dove si trova il ponte:

Il paese fu dominio della famiglia Malaspina fino al 1114, anno in cui fu inglobato nelle terre della Repubblica di Genova. In un antico documento risalente al 1143 è citata con il toponimo di Plicania, che venne poi trasformato in Chinaglia e quindi nell’odierna Cicagna.
Da sempre punto importante della val Fontanabuona, la comunità fu inclusa nella podesteria di Rapallo e successivamente nel suo capitaneato (istituito nel 1608), nello storico “quartiere” di Oltremonte.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The bridge called Vecchio di Cicagna in Val Fontanabuona – Le pont appelé Vecchio di Cicagna dans le Val Fontanabuona – El puente llamado Vecchio di Cicagna en Val Fontanabuona – A ponte chamada Vecchio di Cicagna em Val Fontanabuona – Die Brücke namens Vecchio di Cicagna im Val Fontanabuona – Cây cầu mang tên Vecchio di Cicagna ở Val Fontanabuona – Val Fontanabuona 的 Vecchio di Cicagna 桥 – ヴァル・フォンタナブオナのヴェッキオ・ディ・チカニャと呼ばれる橋

La vista sul borgo di Santo Stefano d’Aveto

La vista sul borgo di Santo Stefano d'Aveto

La vista sul borgo di Santo Stefano d’Aveto.
Il bel borgo di montagna di Santo Stefano, la bella località montana della Liguria.
In inverno piste da sci, in estate passeggiate nella natura! Ed ovviamente tutte le attività correlate alla montagna!

Hai mai visitato questo borgo? Lascia un commento cliccando qui.

La vista sul borgo di Santo Stefano d'Aveto

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 11-22.

Se vuoi vedere tutte le foto, clicca qui:

Il comune è ubicato in val d’Aveto, nei pressi del fiume Aveto, in una conca alpestre dominata dalla sommità del monte Maggiorasca (1.809 m) e del monte Bue (1.775 m). Situato a 1.012 m s.l.m. ad est di Genova. Dal paese e dalle diverse frazioni sono possibili diverse escursioni naturalistiche verso il monte Groppo Rosso (1.592 m), al monte Roncalla (1.658 m), al Maggiorasca (1.804 m), al monte Penna (1.735 m) – raggiungibile dall’abitato di Casoni – e al monte Aiona (1.702 m); quest’ultimo è raggiungibile dalla frazione di Amborzasco. Il suo territorio fa parte del Parco naturale regionale dell’Aveto.
Continua su Wikipedia

The view over the village of Santo Stefano d’Aveto in the Ligurian hinterland – La vue sur le village de Santo Stefano d’Aveto dans l’arrière-pays ligure – La vista sobre el pueblo de Santo Stefano d’Aveto en el interior de Liguria – A vista sobre a aldeia de Santo Stefano d’Aveto no interior da Ligúria – Der Blick über das Dorf Santo Stefano d’Aveto im ligurischen Hinterland – Quang cảnh ngôi làng Santo Stefano d’Aveto ở vùng nội địa Ligurian – 利古里亚腹地 Santo Stefano d’Aveto 村的景色 – リグリアの後背地にあるサント ステファノ ダヴェートの村の景色

La vista del Ponte Grecino a Varese Ligure

La vista del Ponte Grecino a Verese Ligure

La vista del Ponte Grecino a Varese Ligure.
Uno dei simboli del Borgo Rotondo (così viene chiamata la bella Varese Ligure famosa per il centro storico a forma circolare) è sicuramente il vecchio ponte che congiunge il borgo vero e proprio dal quartiere Grecino, separato dal torrente Crovana che poco dopo si immette nel Vara.

Conosci il borgo di varese? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

La vista del Ponte Grecino a Varese Ligure

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 11-22.

Ho anche girato un bel video passeggiando sul ponte:

Video registrato con Gopro Hero5.

Se vuoi vedere tutte le foto scattate a Varese in quel giorno ma anche in precedenza clicca qui:

Borgo Rotondo nel centro storico di Varese. Voluto dai Fieschi per il controllo e difesa del territorio varesino è formato dalle uguali case in pietra disposte lungo il perimetro che, con forma ellittica, racchiudono le due principali piazze (piazza Fieschi e piazza Castello), dove nei sottostanti portici erano ubicate le attività commerciali, magazzini e laboratori.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Ecco dove si trova la cittadina:

The view of the Ponte Grecino in Varese Ligure – La vue du Ponte Grecino à Varese Ligure – La vista del Ponte Grecino en Varese Ligure – A vista da Ponte Grecino em Varese Ligure – Der Blick auf die Ponte Grecino in Varese Ligure – Quang cảnh Ponte Grecino ở Varese Ligure – 瓦雷泽利古雷的格雷西诺桥景观 – ヴァレーゼ・リーグレのポンテ・グレチーノの眺め

Il canyon della Necropoli di Pantalica

Il canyon della Necropoli di Pantalica

Il canyon della Necropoli di Pantalica.
Oltre ad essere un luogo già abitato millenni fa, Pantalica, ed importantissimo per le tombe scavate nella roccia è anche un posto splendido per fare un po’ di trekking attraversando più volte il ruscello (in questa stagione ma ho idea che quando comincino le piogge facilmente si possa trasformare forse anche in un bel torrentello) che ne ha scavato il canyon.
La natura, poco contaminata, la fa da padrone: piante molto verdi e acqua veramente trasparente!
Vi consiglio, se siete nei pressi di Siracusa, di visitare questo luogo.

Il canyon della Necropoli di Pantalica

Il canyon della Necropoli di Pantalica

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Costituisce uno dei più importanti luoghi protostorici siciliani, utile per comprendere il momento di passaggio dall’età del bronzo all’età del ferro nell’isola. Viene poeticamente, ma non scientificamente, identificata con l’antica Hybla, un regno siculo che dal XIII all’VIII sec a.C. si estendeva dalla valle dell’Anapo a Siracusa.
Nel 2005 il sito è stato insignito, insieme con la città di Siracusa, del titolo di Patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO per l’alto profilo storico, archeologico, speleologico e paesaggistico.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Per vedere tutte le foto scattate in questo splendido luogo cliccate qui:
foto gallery

Il canyon a Pantalica vicino a Siracusa

Il canyon a Pantalica vicino a Siracusa

Il canyon a Pantalica vicino a Siracusa.
La natura molto spesso è devastante ma molto più spesso ancora aiuta l’uomo a vivere meglio.
E’ il caso di questa parte d’Italia, Pantalica famosa per le necropoli, dove lo scorrere di un piccolo torrente ha scavato la roccia creando questa ansa riparata.

Il canyon a Pantalica vicino a Siracusa

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Per vedere tutte le foto scattate in questo splendido luogo cliccate qui:
foto gallery

Costituisce uno dei più importanti luoghi protostorici siciliani, utile per comprendere il momento di passaggio dall’età del bronzo all’età del ferro nell’isola. Viene poeticamente, ma non scientificamente, identificata con l’antica Hybla, un regno siculo che dal XIII all’VIII sec a.C. si estendeva dalla valle dell’Anapo a Siracusa.
Nel 2005 il sito è stato insignito, insieme con la città di Siracusa, del titolo di Patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO per l’alto profilo storico, archeologico, speleologico e paesaggistico.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The canyon in Pantalica near Syracuse – Le canyon de Pantalica près de Syracuse – El cañón de Pantalica cerca de Siracusa – A garganta em Pantalica perto de Syracuse – Die Schlucht in Pantalica in der Nähe von Syrakus – Hẻm núi ở Pantalica gần Syracuse – 锡拉丘兹附近的潘塔利卡峡谷 – シラキュース近くのパンタリカの峡谷

Quasi tramonto sul Gromolo

Quasi tramonto sul Gromolo

Quasi tramonto sul Gromolo.
Qualche sera fa ero in passeggiata all’altezza del Gromolo e ho scattato questa bella foto in hdr di un quasi tramonto. Non dico proprio tramonto perché sì la foto è venuta scura (effetto non voluto) ma in realtà non era così buio.
Comunque sia mi piace veramente tanto e a voi?

Quasi tramonto sul Gromolo

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.