Il Castelletto Ghio già Castello di Ripamare a Lavagna

Condividi questo contenuto sui tuoi Social:
 
Adv:

L'articolo:

Il Castelletto Ghio già Castello di Ripamare a Lavagna

Il Castelletto Ghio già Castello di Ripamare a Lavagna in Liguria.
Percorrendo la via Aurelia era già molto tempo che avevo notato questa fortificazione nei pressi del Parco Tigullio, poco prima di arrivare nella città di Lavagna.
Una volta quindi, armato della mia macchina fotografica, mi sono fermato a fotografarlo ed ora lo faccio conoscere anche a voi (se non lo avevate mai visto).
E’ un torrione difensivo di metà del XVI secolo che domina tutta la costa.

Hai mai notato questa fortificazione di Lavagna? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con macchina Canon EOS RP e lente Tamron 16-300.

Questa è la pagina sul sito dei Beni Culturali: beniculturali.it.

Ecco dove si trova il castello:

The Ghio castle, formerly Ripamare Castle in Lavagna in Liguria – Le château de Ghio, anciennement château de Ripamare à Lavagna en Ligurie – El castillo de Ghio, antiguo castillo de Ripamare en Lavagna en Liguria – O castelo Ghio, antigo Castelo Ripamare em Lavagna, na Ligúria – Die Burg Ghio, ehemals Burg Ripamare in Lavagna in Ligurien – Lâu đài Ghio, trước đây là Lâu đài Ripamare ở Lavagna, Liguria – 吉奥城堡,原名里帕马雷城堡,位于利古里亚拉瓦尼亚 – リグーリア州ラヴァーニャのギオ城、以前はリパマーレ城
Aggiungi un tuo commento a questo post oppure leggi qui cosa hanno scritto gli altri visitatori.
I miei social:
                       
 
 
Ho scattato tantissime foto nella cittadina di Lavagna e le potete trovare quasi tutte in questa pagina oppure cercando nei vari post specifici sulla città ligure.
Vi rimando al sito di promozione turistica di Lavagna: lavagnaturismo.it. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.lavagna.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale che parli di tutta la Liguria vi invito a visitare il sito ufficiale della Regione: lamialiguria.it.
Se cercate qualche libro sulla bella cittadina di Lavagna vi consiglio: Intra Siestri e Chiaveri: Adriano V dei Fieschi tra storia e finzione e I Fieschi. Storia di una famiglia. Se invece volete avere una guida che parli di Liguria e Tigullio vi invito a vedere: Genova e il Tigullio di Lonely Planet.
 
Adv:
 
Newsletter:
Se sei arrivato a leggere fino a qui significa che il contenuto era interessante e ti è piaciuto. Se vuoi essere informato quando pubblico qualcosa di interessante puoi iscriverti alla mia Newsletter. Non ti invierò decine di messaggi alla settimana ma solamente una mail, ogni tanto, informandoti sui post più interessanti che ho pubblicato recentemente. Clicca qui per accedere alla pagina nella quale iscriverti, ci vuole meno di un minuto.
 
Disclamer:
I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.
Per saperne di più sulla nostra politica relativa a privacy e cookies vai alla pagina relativa alla nostra Privacy.
 
Questa pagina ha avuto 184 visite totali.
Iscriviti
Notificami
guest
11 Commenti
I più vecchi
I più nuovi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Margherita
Ospite
Margherita
1 mese fa

Bellissimo

Renato
Ospite
Renato
1 mese fa
Lorenza
Ospite
Lorenza
1 mese fa

Mi sono sempre chiesta cosa fosse, però adesso che mi hai descritto che è un castello, devo dire che è molto bello, imponente ed elegante, su là in cima. Grazie

Carla
Ospite
Carla
1 mese fa

Molto bello si.

Adriana
Ospite
Adriana
1 mese fa

Una volta era un condominio, poi è stato acquistato (non si sa bene da chi), ma mai abitato. Il sogno di tanti

Luca
Ospite
Luca
1 mese fa
Rispondi a  Adriana

Esattamente.

Titti
Ospite
Titti
1 mese fa

Mi zia ha vissuto per 30 anni all’ultimo piano quando ancora era della famiglia Ghio.

Antonella
Ospite
Antonella
1 mese fa

Io ci sono stata. All’ ultimo piano abitava mia zia. ❤️

Paolo
Ospite
Paolo
1 mese fa

Se non sbaglio fu costruito nel 1567, dotato di cannoni per difenere la città dagli attacchi dei Saraceni, come il castello fortezza di piazza della Libertà alla fine di via Roma demolito nei primi anni del XIX secolo perche in pessime condizioni e per ricavarne pietre per la costruzione delle mura di cinta del cimitero

Elisa
Ospite
Elisa
1 mese fa

Lo guardo sempre e non capisco…la fila centrale di finestre non ha le finestre…è tutta aperta

11
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero su questo postx