Il tocco di casa mia

ravioli al ragu di Marchin

Il tocco di casa mia

Il tocco di casa mia.
Oggi vi spiego brevemente la ricetta del ragu’ di carne genovese cosi’ come lo so preparare io.

In abbondante olio di oliva soffriggere cipolla tritata con uno spicchio di aglio.
Aggiungete un bel pezzo di manzo e una salsiccia media e fate rosolare bene il tutto.
Bagnare con vino rosso e, una volta asciugato, aggiungete qualche pezzetto di funghi secchi e dei pomodori passati.
Fate cuocere lentamente per un’ora.
Togliete la carne, tritatela, e rimettetela nel sugo per farla cuocere ancora per un’oretta.

A questo punto il tocco è pronto!

Vi lascio una immagine di un bel piatto di ravioli conditi con il ragu’ di carne alla genovese (foto che avevo inserito in un altro post pero’):
ravioli al ragu di Marchin

Visto che siete sempre curiosi di saperne di piu’ vi lascio un paio di link per continuare l’approfondimento su questo splendido condimento: agrodolce.it, primononsprecare.blog e zenaatoua.com.

[ENG] The tocco of my home.
Today I will explain briefly the Genoese meat ragu recipe as I prepare it myself.
In abundant olive oil fry chopped onion with a clove of garlic.
Add a nice piece of beef and a medium sausage and brown well.
Sprinkle with red wine and, once dried, add a few pieces of dried mushrooms and tomatoes.
Cook slowly for an hour.
Remove the meat, chop it, and put it back in the sauce to cook it for another hour.
At this point the tocco is ready!

Trancio di focaccia su un tagliere come snack (foto)

Trancio di focaccia

Trancio di focaccia su un tagliere come snack

Un buon trancio di focaccia all’olio genovese fa sempre piacere. Non è detto che lo si debba sempre mangiare al bar, magari con un cappuccino.
E’ ottimo anche come snack.

Trancio di focaccia

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Cima alla genovese

cima alla genovese

Cima alla genovese

La cima alla genovese: uno dei piatti tipici liguri (la cimma)!
Non a caso non è il primo post e la prima foto che pubblico ma è talmente bella e buona…

cima alla genovese

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Canon EF 40.

La cima (a çimma in ligure) è un secondo piatto italiano tipico della cucina ligure. Consiste in un pezzo di carne di pancia di vitello tagliato in modo da formarvi una tasca e farcito di numerosi ingredienti. Una volta preparata viene chiusa, cucendola a mano per evitare che la farcitura esca. Viene quindi bollita in brodo con verdure per alcune ore in un telo di lino e lasciata a riposo sotto un peso.
Continua ed approfondisci su Wikipedia.

Acciughe ripiene, la ricetta

Acciughe ripiene

Acciughe ripiene

La ricetta classica delle acciughe ripiene:
ripieno genovese con pane ammollato, parmigiano, polpa di acciughe fresche, aglio, maggiorana, uova.
Acciuga sotto e acciuga sopra appoggiate su uno strato di patate tagliate a fette sottili e poi in forno.
Calde, fredde, tiepide… Con un bel bicchiere di BIANCHETTA o Lumassina…
Cosa voler di più?

Acciughe ripiene

Dopo una due giorni di catering e sopralluoghi eccoci ritornati con il menú del giorno:

  1. Taglierini verdi con le vongole veraci
  2. Crespelle ai 5 cereali con prebuggiun e fonduta leggera
  3. Riso rosso, finocchi, arancia e rucola
  4. Budino di economia e verdure con ricotta della val Trebbia
  5. Insalata di seppie con pomodorini gialli e rossi
  6. Arrosto di Lonza con salsa di zucchine e pere
  7. Nizzarda con farro e tonno fresco
  8. Fiori di zucca in pastella
  9. Bufala campana DOP con spada affumicato e insalatina
  10. Patate arrosto
  11. Friggitelli arrosto
  12. SALUMI buonissimi
  13. FORMAGGI del contadino con gelatine di nostra produzione
  14. Focaccia di grano duro e semi tostati
  15. Cremino al cioccolato biondo con albicocche al maraschino
  16. Crostatine ai frutti tropicali
  17. Panna cotta e lamponi

Domani BURGERS , VERYGOODBURGERS!

Venerdì Toscana con Fiorentina, Chianina, pappa al pomodoro e tutta la tradizione maremmana!

Veniteci a trovare!

Post in collaborazione con:

banner articiocca

Focaccia alle cipolle (foto hdr)

Focaccia alle cipolle

Una delle varianti più classica del tipico “pane salato” genovese è la focaccia con le cipolle.
Sicuramente è la variante più famosa della focaccia all’olio genovese.
Questa fetta (mi scuso se la foto non è eccezionale) è stata fotografata a Sestri Levante dal buon panificio Luca 2.

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

[ENG] One of the classic versions of typical “salt bread” Genovese is the focaccia with onions. Surely is the most popular variant of the oil focaccia Genovese.

Gnocchi al pesto alla genovese

Gnocchi al pesto

Gnocchi al pesto alla genovese

Gnocchi al pesto alla genovese.
Oltre alla focaccia all’olio uno dei miei soggetti preferiti da fotografare è il pesto alla genovese, specialmente se è quello fatto in casa da mia mamma.
I gnocchi invece sono comprati. Quelli ancora li troviamo praticamente freschi preparati in una delle tante “pasta fresca” abbondanti in Liguria.
Anche se ogni tanto il buon Loris ce li prepara freschi.
Anche la foto mi è piaciuta molto, non pare anche a voi molto bella?

Gnocchi al pesto alla genovese

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Quelli più diffusi in Italia oggi sono preparati con le patate, molto diffusi sono anche quelli preparati con un semplice impasto di acqua e farina. Quelli preparati con il semolino vengono soprannominati alla romana; altri ancora utilizzano la farina di mais; inoltre vengono usati svariati altri ingredienti in base alla tradizione locale/regionale.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Gnocchi with pesto.
In addition to the focaccia with oil one of my favorite subjects to photograph is the pesto alla genovese, especially if it’s the one made at home by my mom.
The gnocchi are bought, we still find them fresh in one of the various “fresh pasta” abundant in Liguria.