Cannelloni fatti in casa

Cannelloni fatti in casa

Cannelloni fatti in casa

Cannelloni fatti in casa.
Un piatto che non facciamo così spesso a casa, di solito preferiamo le lasagne, ma il buon Chef Loris ha trovato delle belle erbe nostrane (il prebuggiun o preboggion in italiano) e ha deciso di fare i cannelloni.
Spero che mio papà abbia voglia di descrivermene la preparazione perché è interessante.
Pasta fresca, ripieno di erbe, besciamella e un poco di ragù di carne (o forse solo salsa di pomodoro?).
Vi lascio la foto del piatto pronto a tavola:

Cannelloni fatti in casa

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

I cannelloni sono un formato di pasta di forma cilindrica. Il prodotto viene consumato con un ripieno salato che nella ricetta classica comprende un impasto di ricotta e spinaci oppure di carni macinate. È poi coperto con un sugo di pomodoro o con salsa besciamella e infine cotto al forno.
Nelle Marche i cannelloni sono un formato di pasta fresca all’uovo. Il ripieno tipico è costituito da un impasto di carne macinata e la cottura è sempre al forno.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Trenette al sugo di astice

Trenette al sugo di astice

Trenette al sugo di astice

Trenette al sugo di astice.
Un bel piatto di pasta con sugo di pesce: in questo caso un bell’astice fresco.
Foto scattata e piatto mangiato qualche mese fa, a casa.

Trenette al sugo di astice

Trenette al sugo di astice

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Di colore bluastro, con chiazze gialle sul dorso e ventre chiaro, possiede due paia di antenne, un paio lunghe e uno corte e 8 zampe locomotrici, oltre a 2 chelate, di cui una più grande e una più piccola, per poter svolgere meglio compiti diversi. Il carapace è liscio e incavato, possiede due spine, situate vicino agli occhi. Può raggiungere il mezzo metro di lunghezza, ma gli esemplari comuni misurano dai 30 ai 40 cm.
Continua su Wikipedia.

Trenette integrali al sugo di astice

Trenette integrali al sugo di astice

Trenette integrali al sugo di astice

Trenette integrali al sugo di astice.
Un bel piatto di pasta integrale con sugo di pesce: in questo caso un bell’astice fresco.

Trenette integrali al sugo di astice

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Di colore bluastro, con chiazze gialle sul dorso e ventre chiaro, possiede due paia di antenne, un paio lunghe e uno corte e 8 zampe locomotrici, oltre a 2 chelate, di cui una più grande e una più piccola, per poter svolgere meglio compiti diversi. Il carapace è liscio e incavato, possiede due spine, situate vicino agli occhi. Può raggiungere il mezzo metro di lunghezza, ma gli esemplari comuni misurano dai 30 ai 40 cm.
Continua su Wikipedia.

Carne trita e riso

Carne trita e riso

Carne trita e riso

Carne trita e riso. Uno dei miei piatti preferiti a casa.
non è altro che della carne tritata, cotta nel vino ed insaporita con cipolla e un pochino di concentrato di pomodoro servita con riso parboil.
Le varianti di casa mia di questo piatto sono: con riso, con purea di patate oppure con la pasta (le pipe sono le migliori).
Eccovi la foto:

Carne trita e riso

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Forse, dall’aspetto, potrebbe ricordarvi un chili con carne a cui però manca il chili (il piccante appunto) ed i fagioli. Poi il processo per cucinarlo è proprio simile.

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti. Se ieri vi ho mostrato un bel mazzetto di fiori di zucchine oggi vi faccio vedere come sono finiti.
Prima passati in pastella, poi fritti in olio di mais e poi mangiati!!!
Un ottimo piatto estivo: gustoso, semplice e di stagione. Cosa volere di più?

Vi lascio due foto; nella prima i fiori mentre friggono. Nella seconda il piatto pronto per essere gustato:

Fiori di zucchine

Fiori di zucchine fritti

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

A Napoli credo che li chiamino Sciurilli.

Il fiore di zucca o fiore di zucchino (chiamato anche fiorillo), dal colore giallo-arancione, è molto utilizzato in campo culinario; per questo vengono utilizzati prevalentemente i fiori maschili quelli che hanno il gambo, chiamato peduncolo, sottile e che sono destinati, dopo l’impollinazione a seccare. Vengono pertanto colti quando sono ancora turgidi e usati generalmente fritti. Volendo usare i fiori femminili, ma già di maschili ve ne sono a sufficienza, si devono recidere con delicatezza, senza danneggiare l’ovario cui sono portati ove non danneggiarlo e così perderlo. Pertanto, come già detto il fiore si usa solitamente fritto, per ricavarne piatti come gli sciurilli napoletani o i fiori di zucca in pastella “alla romana”.
Continua su Wikipedia.

Cheeseburger con bacon fatto in casa

Cheeseburger con bacon

Cheeseburger con bacon fatto in casa

Cheeseburger con bacon fatto in casa. Io sono pazzo per gli hamburger. Quando posso me ne mangio sempre uno.
Il mio preferito poi è con formaggio e bacon (cheeseburger).
Questo l’ho fatto a casa io ed oltre ad essere molto gustoso è anche molto semplice da preparare:
Un paio di svizzere (gli hamburger veri e propri), due fettine di bacon (era pancetta affumicata comprata in un alimentari rumeno della zona), un paio di sottilmente (ci andrebbe il cheddar ma non mi va di comprarne un pacchetto se poi non lo mangio tutto), cipolla e abbondante ketchup e senape.
Era talmente alto che ho dovuto tagliarlo per poterlo mangiare:

Cheeseburger con bacon

Foto scattata con iPhone 6.

[ENG] Cheeseburger home-made with bacon. I’m crazy about burgers. When I can I always eat one.
My favorite is with cheese and bacon (cheeseburger).
I prepared this at home and besides being very tasty it is also very easy to prepare:
A couple of svizzere (the burgers meat, how we call here), two slices of bacon (smoked bacon bought in a Romanian food store in the area), a couple of thinly (we would go the cheddar but I do not want to buy a package if not then I eat all), onion and plenty of ketchup and mustard.
It was so high that I had to cut it to eat it.