Il volto della dipartita: uno dei resti di Pompei

Condividi questo contenuto sui tuoi Social:
 
Adv:

L'articolo:

Il volto della dipartita: uno dei resti di Pompei

Il volto della dipartita: uno dei resti di Pompei.
Il volto della dipartita in questo resto della città di Pompei, uno dei reperti che più mi ha colpito (che poi statua non è ma vi spiegherò più avanti).
Come tutti voi saprete Pompei è quella cittadina romana che attorno all’anno zero fu spazzata via, assieme ad Ercolano, da una delle più grandi eruzioni del Vesuvio.
Ho usato le parole “spazzata via” che in realtà non sono corrette. La furia del vulcano infatti più che distruggere ha ricoperto, con uno strato di polveri e lava, la cittadina.
Il tutto avvenne in maniera così improvvisa che in molti non riuscirono nemmeno a scappare. L’oggetto di questa foto infatti rappresenta una di quelle persone che, sorprese dall’erizione, cercarono riparo da qualche parte inutilmente. Fa impressione osservare le mani che cercano di coprire il volto.

Hai mai visitato Pompei? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

volto della dipartita

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Guarda tutte le foto di Pompei cliccando qui
foto gallery

Pompei (in latino: Pompeii) è un’antica città, corrispondente all’attuale Pompei, la cui storia ha origine dal IX secolo a.C. per terminare nel 79, quando, a seguito dell’eruzione del Vesuvio, viene ricoperta sotto una coltre di ceneri e lapilli alta circa sei metri. La sua riscoperta e i relativi scavi, iniziati nel 1748, hanno riportato alla luce un sito archeologico che nel 1997 è entrato a far parte della lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, e che è il secondo monumento italiano per visite dopo il sistema museale del Colosseo, Foro Romano e Palatino.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The face of departure: one of the remains of Pompeii – Le visage du départ : un des vestiges de Pompéi – El rostro de la partida: uno de los restos de Pompeya – A face da partida: um dos restos de Pompéia – Das Gesicht des Aufbruchs: einer der Überreste von Pompeji – Khuôn mặt của sự ra đi: một trong những tàn tích của Pompeii – 出发的面孔:庞贝城的遗迹之一 – 出発の顔: ポンペイ遺跡の 1 つ
Aggiungi un tuo commento a questo post oppure leggi qui cosa hanno scritto gli altri visitatori.
I miei social:
                       
 
 
Ho scattato tantissime belle foto visitando i monumenti in Italia e nel mondo e li potete vedere nei vari post dedicati all'argomento.
Consulta il Sito ufficiale del Turismo e organizza il tuo prossimo viaggio in Italia. Scopri le meraviglie del territorio italiano: Italia.it.
Sei alla ricerca di un buon libro sulla storia dell'arte? Ti consiglio allora di cercare tra i Bestseller di Amazon per vedere cosa interessa al pubblico in questo momento. Se invece volete qualche guida dell'Italia dal punto di vista artistico vi invito a vedere: Grand tour d'Italia a piccoli passi di Philippe Daverio e il classico Italia in 52 weekend. Itinerari inconsueti tra natura, arte e tradizioni di Lonely Planet. Se site curiosi di misteri potreste leggere I monumenti esoterici d'Italia di Fabrizio Falconi.
 
Adv:
 
Newsletter:
Se sei arrivato a leggere fino a qui significa che il contenuto era interessante e ti è piaciuto. Se vuoi essere informato quando pubblico qualcosa di interessante puoi iscriverti alla mia Newsletter. Non ti invierò decine di messaggi alla settimana ma solamente una mail, ogni tanto, informandoti sui post più interessanti che ho pubblicato recentemente. Clicca qui per accedere alla pagina nella quale iscriverti, ci vuole meno di un minuto.
 
Disclamer:
I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.
Per saperne di più sulla nostra politica relativa a privacy e cookies vai alla pagina relativa alla nostra Privacy.
 
Questa pagina ha avuto 39 visite totali.
Iscriviti
Notificami
guest
1 Commento
I più vecchi
I più nuovi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Lia
Ospite
Lia
3 mesi fa

Incredibile e un poco da brividi.

1
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero su questo postx