Aprile 29

Il volto della dipartita: uno dei resti di Pompei

Offerte speciali: cerca i migliori libri di viaggi e guide del mondo su Amazon.it
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il volto della dipartita: uno dei resti di Pompei

Il volto della dipartita in questo resto della città di Pompei, uno dei reperti che più mi ha colpito (che poi statua non è ma vi spiegherò più avanti).

volto della dipartita

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Come tutti voi saprete Pompei è quella cittadina romana che attorno all’anno zero fu spazzata via, assieme ad Ercolano, da una delle più grandi eruzioni del Vesuvio.

Ho usato le parole “spazzata via” che in realtà non sono corrette. La furia del vulcano infatti più che distruggere ha ricoperto, con uno strato di polveri e lava, la cittadina.

Il tutto avvenne in maniera così improvvisa che in molti non riuscirono nemmeno a scappare. L’oggetto di questa foto infatti rappresenta una di quelle persone che, sorprese dall’erizione, cercarono riparo da qualche parte inutilmente. Fa impressione osservare le mani che cercano di coprire il volto.

Guarda tutte le foto di Pompei cliccando qui.

Questa pagina ha avuto 10 views totali.

Disclamer:

I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.

Le categorie piu' importanti del sito e gli ultimi post:

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lucadea

Luca è il creatore di questo sito. Gira per il mondo per lavoro e ama scattare fotografie e condividerle con tutti i visitatori.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza i cookie. Per continuare a navigare al pieno "Accettali" permettendo il loro utilizzo.

maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi