Tartare di manzo

Tartare di manzo
Se hai trovato interessante questa pagina condividila sui tuoi Social:
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scopri i migliori libri di ricette italiane e gli oggetti indispensabili per la cucina.

Tartare di manzo

Tartare di manzo.
Sono un fanatico della carne cruda. La mia preferita e’ il carpaccio ma non disdegno per niente la tartare (o battuta) di manzo.
Questo era l’antipasto proposto alla cena all’Estoril a Genova (vi lascio anche la recensione su Tripadvisor), poco tempo fa.
Devo dire che mi era piaciuta ed anche la presentazione del piatto era soddisfacente!

Tartare di manzo

Foto scattata con Honor 10.

Il nome deriva dalla leggenda secondo la quale il popolo nomade dei tartari, originario dell’Asia centrale, non avendo tempo per cucinare, poneva la carne essiccata sotto le selle dei propri cavalli per trovarla ammorbidita al momento del pasto. Nella cucina piemontese troviamo anche un piatto fatto con carne battuta al coltello (preparazione, quest’ultima, che ha il pregio di non “spremere” la carne, come avviene con la normale macinatura a macchina) e aglio a tocchetti, la cosiddetta carn crua (“carne cruda”) o salada ‘d carn crua (“insalata di carne cruda”), condita con olio d’oliva, sale, pepe e succo di limone. Spesso la carn crua è servita, in quantitativi modesti, insieme ad altri antipasti.
Continua e approfondisci su Wikipedia.


Disclamer:

I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.
Per saperne di più sulla nostra politica relativa a privacy e cookies vai alla pagina Privacy.

Statistiche:

Questa pagina ha avuto 8 views totali.
Attualmente ci sono visitatori online.
Oggi ci sono stati visitatori e le pagine viste sono state .
Dalla sua creazione ad oggi ci sono stati visitatori sul sito e le pagine viste totali sono state .

Le categorie piu' importanti del sito e gli ultimi post:


Se hai trovato interessante questa pagina condividila sui tuoi Social:
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi