Gamberi con aglio ai Caraibi

Gamberi con aglio ai Caraibi
Se hai trovato interessante questa pagina condividila sui tuoi Social:
  • 27
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gamberi con aglio ai Caraibi

Gamberi con aglio ai Caraibi.
Non e’ sempre facile trovare cibi da fotografare specialmente quando l’ingrediente principale e’ sempre lo stesso: il gambero.
Questo piatto, gustato in quel di barbados, era un pochino insolito (non il solito gambero al cocco) per questa ragione sono contento di averlo immortalato!
Anche il piatto era ben imbastito con una bella decorazione floreale.
Il gusto non era un granche’: i gamberi piccoli piccoli e troppo aglio…

Gamberi con aglio ai Caraibi

Gamberi con aglio ai Caraibi

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Il nome volgare gambero identifica varie specie di crostacei acquatici appartenenti prevalentemente all’ordine dei Decapodi (Astacidea, Penaeoidea, Caridea ecc.) e marginalmente agli ordini degli Euphausiacea (krill), degli Stomatopoda (canocchie), dei Mysida e degli Amphipoda.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Shrimp with garlic in the Caribbean.
It is not always easy to find food to photograph, especially when the main ingredient is always the same: shrimp.
This dish, tasted in that of barbados, was a little unusual (not the usual coconut shrimp) for this reason I’m happy to have immortalized it!
The plate was also well basted with a nice floral decoration.
The taste was not that great: the small shrimp and too much garlic…


Disclamer:

I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.
Per saperne di più sulla nostra politica relativa a privacy e cookies vai alla pagina Privacy.

Statistiche:

Attualmente ci sono visitatori online.
Questa pagina ha avuto 18 views totali.
Oggi ci sono stati visitatori e le pagine viste sono state .
Dalla sua creazione ad oggi ci sono stati visitatori sul sito e le pagine viste totali sono state .

E sei ti sei perso gli ultimi articoli inseriti, eccotene qualcuno:

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"